Fiamme Gialle a caccia di evasori fiscali tra le bancarelle – Ieri al mercato

ARCE -  Controlli a tappeto della Guardia di Finanza, è caccia allo scontrino in paese.
Ieri mattina gli uomini delle Fiamme Gialle hanno eseguito numerosi controlli di verifica per le violazioni dell’obbligo di emissione dello scontrino fiscale nel settore della vendita ambulante e commerciale.
Il venerdì ad Arce è giorni di mercato settimanale. E’ senz’altro la giornata di punta per tutte le attività del paese. I controlli hanno riguardato la zona di piazza e corso Umberto I, ma non solo. Dopo il mercato, infatti, i finanzieri in borghese avrebbero setacciato i bar e le attività sulla via Casilina, chiedendo ai clienti di mostrare gli scontrini e se questi fossero conformi a quanto consumato o acquistato. A spingere il blitz di questi giorni è sicuramente il nuovo pacchetto fiscale varato dal Governo che contiene un nuovo giro di vite contro l’evasione. Il decreto, infatti, prevede la possibilità per l’Agenzia delle Entrate di sottoporre a controlli approfonditi sistematici tutti i commercianti e gli esercenti pizzicati più volte a non battere gli scontrini fiscali.
 

19
Da: ; ---- Autore: