Figlia d’arte sul palcoscenico e studentessa da dieci e lode – Allieva di una mamma ‘doc’, canta, suona basso e pianoforte ed è stata anche in televisione

ARCE – Una voce che promette grande talento, mani magiche quando toccano le corde del basso e i tasti del pianoforte… una cultura che la porterà lontano.
Per ora le ha regalato un meritatissimo e unico “dieci e lode” al diploma di licenza media, che ha conseguito lo scorso 24 giugno presso l’Istituto comprensivo di Arce, diretto dalla professoressa Rita Cavallo.
Parliamo di Ilaria Marcoccio, 14 anni compiuti lo scorso 26 aprile, una mamma musicalmente “famosa” (Anna Maria Di Mezza è la direttrice della scuola di musica “Famous” di Arce) e un talento musicale naturale, che esercita dalla tenera età di tre anni. Saggi, concerti, apparizioni televisive e trasmissioni Rai hanno riempito da qualche anno la sua giovane vita, non facendole mai, però, perdere di vista l’obiettivo primario: l’istruzione e la formazione per un futuro professionale ricco di soddisfazioni. E così, riempiendo di gioia e di orgoglio mamma Anna Maria e papà Franco, ha pensato bene di eccellere anche negli studi, ricevendo l’unico dieci e lode nel diploma di licenza media. Un esame che ha lasciato soddisfatti professori e commissario esterno, tanto da meritare il voto più alto della scuola. Ad assistere c’erano la famiglia, i parenti, gli amici e gli operatori scolastici che, dopo aver appreso lo straordinario risultato, sono corsi ad abbracciare ed applaudire Ilaria. La 14enne ha ricevuto anche i complimenti del presidente di commissione, il professor Mario Giovanni Petraccone che l’ha definita «una lode ben meritata», e dalla commissione di professori composta dalla professoressa A. Germani (italiano); dalla professoressa M. Colantonio (matematica e scienze); dalla professoressa R. Colafrancesco (arte immagine); dal professor D. Giannetti (tecnologia); dal professor F. Venditti (inglese e francese); dalla professoressa L. Di Palma (educazione fisica); dalla professoressa L. Guerri (musica) e dalla professoressa V. Costantini (educazione alla cittadinanza). Ilaria ha voluto, da parte sua, ringraziare tutti i docenti che l’hanno seguita e formata per arrivare a un risultato lodevole. Il prossimo anno, Ilaria si iscriverà la liceo classico “Simoncelli” di Sora, dove certamente metterà a frutto tutto l’impegno mostrato nelle scuole medie. Intanto, ora, un meritato riposo, dopo la splendida esibizione finale della scuola di musica al cinemateatro “Mangoni”, bissata dall’esame di licenza media.
E anche l’energica e inarrestabile mamma Anna Maria non potrà che assecondarla nel suo desiderio di vacanza, più che meritata.

50
Da: ; ---- Autore: