Finalmente vittorioso il Frosinone che la matusa batte il Gallipoli – Al Matusa finisce 2 a 0 per i ragazzi di Moriero che torna a tranquillo

Si torna a sorridere in casa Frosinone che nell’impegno in anticipo del campionato ha battuto una diretta concorrente alla lotta alla salvezza, il Gallipoli da poco affidato ad Ezio Rossi dopo l’esonero del Principe Giannini.

Gara da dentro o fuori che in caso di sconfitta avrebbe avuto conseguenti devastanti soprattutto in ottica salvezza, vittoria fondamentale con tre punti essenziali in una classifica molto corta e piena di sorprese nelle giornate che mancano alla fine, era uno scontro diretto e il Frosinone lo ha vinto ridando ossigeno a tutta la stagione.

Anticipo della 34^ giornata che vede il Frosinone ospitare il Gallipoli d’Ezio Rossi in una delicata sfida salvezza. Moriero deve fare a meno di Biso, Cariello, Caremi e Sicignano. Moriero schiera Frattali tra i pali, Bocchetti, Giubilato, Maietta e Semenzato in difesa, in mediana Basha e Bolzoni con Basso e Troianiello sugli esterni, in attacco Santoruvo e Stellone. Rossi risponde con un 3-4-3 con Abbate e Mancini a supporto di Artistico.

Pronti e via e in soli sei minuti cambia tutta la gara, la prima scossa al 3° minuto, sponda di testa di Santoruvo per Basso che entra in area e batte di destro a rete, Koprivec respinge, ma al secondo tentativo l’esterno canarino non sbaglia. Frosinone in vantaggio e stadio che non ha tempo di finire i festeggiamenti perché altri 3 minuti e al 6° i padroni di casa raddoppiano, cross di Bocchetti dalla sinistra, Santoruvo devia a rete, ma Koprivec respinge, Stellone si avventa sul pallone e porta vuota batte a rete dove Troianiello sulla linea ribadisce a rete.

Incredibile ma vero Frosinone avanti di due reti e gara subito segnata.

Le emozioni in questo primo tempo non sono ancora finite, guai per Giubilato che a metà del tempo per due ammonizioni sciocche si fa espellere lasciando i propri compagni in inferiorità numerica, 61 minuti che non  portano guai seri al Frosinone, per l’’espulsione Moriero fa uscire una punta Stellone al suo posto Scarlato.

Da registrare anche l’ammonizione di Scarlato che diffidato salterà la prossima gara.

Nella ripresa nulla muta se non la spinta del Gallipoli proteso invano in avanti nella ricerca del pareggio, tiene il Frosinone che riesce a portare a casa il punteggio ottenuto nel primo tempo e di incassare tre punti importantissimi per lo scatto finale.

 

Max Marzilli

 

 

31
Da: ; ---- Autore: