Forzata ancora la strada bloccata con i massi – L’arteria è pericolosa

ARCE – Strada comunale chiusa, forzate altre due barriere. Nuovamente presa di mira la chiusura al traffico disposta dal primo cittadino per la pericolosità dell’arteria Sant’Eleuterio-Tramonti.
Questa volta, la rimozione parziale dei paletti, deve essere avvenuta con l’ausilio di un mezzo agricolo.
La strada è stata oggetto nelle scorse settimane di interventi, alcuni dei quali sono stati al centro di accese polemiche. Il tratto chiuso che collega la località Frassi alla Contrada Collealto, infatti, dopo il ripetersi sistematico di aperture “fai da te”, è stato definitivamente sbarrato con dei massi. Ora il problema si è spostato nel secondo tratto bloccato, quello che in pratica collega i Frassi alle contrade Marzi, Colleone e alla frazione di Isoletta. Su questo tratto le condizioni del manto stradale sono peggiorate, probabilmente per le abbondanti piogge degli ultimi giorni. In particolare un tratto oggetto di alcuni interventi tampone è sprofondato ulteriormente creando un dislivello che di fatto impedisce il passaggio ai normali autoveicoli.

52
Da: ; ---- Autore: