Frosinone torna il sereno, vittoria in trasferta in casa del Cittadella – Torna grande, anche se solo per una giornata il frosinone targato Carboni, dopo l’amaro esordio casalingo il nuovo tecnico si riscatta addirittura sbancando il terreno del Cittadella una della formazioni che lotta per il grande salto nella seri A

Eccezionale la tenuta mentale dei ragazzi che sotto pressione riescono a disputare una delle migliori gare almeno in questa parte della stagione.

La vittoria risolleva tutto l’ambiente che non navigava in buone acque, forte la pressione sulla squadra che nonostante ricevesse critiche da tutte le parti è rimasta compatta dimostrando finalmente di essere compatta ed unita in quello che è l’unico obbiettivo rimasto, la salvezza.

Quattro gare alla fine e trasferta in casa del lanciatissimo Cittadella, il Frosinone deve dar fondo a tutto il suo orgoglio per far assolutamente punti e tentare a raggiungere la salvezza direttamente senza passare dalle forche caudine degli spareggi salvezza.

Il Frosinone di Carboni sfida fuori il Cittadella di mister Foscarini lanciato dagli ultimi risultati. Il tecnico aretino deve fare a meno degli infortunati Biso e Basso a cui si è aggiunto nelle ultime ore Giubilato e schiera un 4-4-2 che vede Sicignano tra i pali, Bocchetti, Scarlato, Maietta e Del Prete in difesa, Cariello, Basha, Bolzoni e Cariello in mediana, Santoruvo e Stellone in attacco. Foscarini risponde con lo stesso modulo con Ardemagni e Bellazzini in attacco.

Si parte sotto la direzione dell’arbitro De Marco.

Frosinone tonico che non si fa intimidire dalle folate offensive dei padroni di casa, ottime le sue intuizioni in avanti che portano preoccupazione alla difesa dei locali.

9° Giallo per Musso

22° Giallo per Santoruvo

30° Grande parata del nostro Sicignano che con l’aiuto della traversa riesce a metterci una pezza su un’intuizione di Manucci di testa

 41° primo problema per il tecnico ciociaro Carboni, giallo per Maietta, salterà il prossimo match.

Fine primo tempo

La ripresa purtroppo si apre con un paio di brutte notizie per il gruppo canarino, prima l’infortunio di Scarlato al suo posto entra Guidi poi al minuto 58 la seconda ammonizione ciociara con il cartellino sventolato sotto il mento di Del Prete che salterà anche lui la prossima gara contro il Grosseto.

60° cambio anche per i locali entra Curiale esce Musso.

64° svolta della partita: FROSINONE IN VANTAGGIO!!

Splendido gol di Stellone, che dai 30 metri stoppa di petto e lascia partire un potente sinistro che si infila sotto il sette con Pierobon immobile.

67° purtroppo continua lo stillicidio dei cartellini gialli pesanti infatti il giallo per Bolzoni costerà la rinuncia alla  prossima gara .

74°Aurelio per Stellone

75°Volpe per Bellazzini

83°Ascoli per Cariello

85°Martignago per Magallanes

Dopo 4 minuti di recupero finisce la gara con la grande vittoria del Frosinone che riapre il campionato dei ciociari che ora alla prossima attendono il Grosseto al Matusa, AVANTI COSI’.

 

Max Marzilli

 

45
Da: ; ---- Autore: