Furto di una sella, assolti due giovani – Alibi di ferro: la tesi sostenuta dalla difesa ha convinto i giudici di Cassino

Un alibi di ferro: due giovani di Castrocielo sono stati assolti con formula piena per un furto di una sella. La strana vicenda giudiziaria che aveva coinvolto i due ragazzi – all’epoca dei fatti appena maggiorenni – risale ad una festa di compleanno di un giovane di Colfelice. Sarebbe stato in quel contesto che i ragazzi, secondo le accuse, si sarebbero allontanati rubando una sella che si trovava nell’abitazione del festeggiato, poi rinvenuta a poca distanza dalla casa della presunta sottrazione. Una ricostruzione paradossale, quella avvenuta nel corso del procedimento aperto a loro carico presso il Tribunale di Cassino. La tesi della difesa, sostenuta dall’avvocato Giancarlo Corsetti, è stata pienamente accolta dai giudici: assolti con formula piena. A smontare ogni sospetto gli alibi di ferro che hanno salvato gli imputati da assurde ricostruzioni.

26
Da: ; ---- Autore: