Giornate della Scienza – L’evento giunto alla terza edizione si preannuncia molto interessante

Sta per arrivare anche quest’anno l’appuntamento con “Le Giornate della Scienza”, manifestazione che si propone di divulgare la scienza attraverso una ricca serie di attività nelle quali tutti possano trovare stimoli e spunti di riflessione sulla realtà che ci circonda.
L’iniziativa nasce dalla felice collaborazione tra il Centro Ricerca Formazione Frosinone del Comune di Frosinone, la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Cassino, l’Accademia di Belle Arti di Frosinone e l’Ufficio Scolastico Provinciale di Frosinone.
Il tema di quest’anno è “la scienza tra spettacolo e gioco”, a sottolineare il ruolo fondamentale che assume la dimensione del gioco e del divertimento nella nostra capacità di avvicinarci alla scienza e di comprenderne i fenomeni.

Dal 12 al 20 novembre, con inaugurazione nel pomeriggio del giorno 11, sarà possibile visitare presso la Villa Comunale di Frosinone:

-       la mostra “I Giocattoli e la Scienza”, realizzata dal Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento e curata da Formath project di Bologna;

-       i laboratori “Divertiamoci sperimentando”, a cura dell’ITIS “Volta” di Frosinone, della Scuola Media “Facchini” e del III Circolo Didattico di Sora.

-       la postazione “Giocando con i nostri sensi”, a cura dell’Azienda Sanitaria Locale di Frosinone

La gestione di mostre e laboratori, l’accoglienza e l’animazione dei gruppi in visita è affidata a circa 130 studenti di 10 istituti della provincia, partner del progetto. Parallelamente i loro docenti saranno impegnati in un percorso formativo curato da ForMATH Project di Bologna, da ScienzaViva (Calitri, AV), dall’ARPA Lazio, Sezione di Frosinone e dalla Facoltà di Ingegneria, Università di Cassino.
Il programma prevede inoltre l’allestimento di tre spettacoli:

-          “Le Pillole LUDIS”: 15 novembre, Villa Comunale di Frosinone: il gruppo “Chem-boys” di Roma proporrà 4 brevi “science-show” per tutti, dedicati alla chimica

-          “Dottor Watt e la signorina lampadina”, 19 novembre, Auditorium Comunale di Frosinone: una piacevole scorribanda didattica per saperne qualcosa di più sulla natura e i misteri dell’elettricità e per imparare come risparmiare energia e soldi

-          “La matematica in cucina”, 19 novembre, Auditorium Comunale di Frosinone: un cabaret matematico-gastronomico.

Gli spettacoli del 19 e del 20 sono allestiti dalla Compagnia “Pupi e Fresedde” del Teatro di Rifredi di Firenze.

La manifestazione è realizzata grazie al contributo della Regione Lazio, dei due main sponsor Viscolube spa, Stabilimento di Ceccano e Monte dei Paschi di Siena, filiale di Frosinone e di tanti altri sponsor cui va il ringraziamento del Comitato Organizzatore.

Il programma dettagliato e le informazioni per contatti e prenotazioni sono disponibili al sito internet: www.ing.unicas.it/gds/gds.htm

 

 

54
Da: ; ---- Autore: