Gli atleti Nord africani dominano la Notturna – La gara podistica ha visto salire sul podio Tayeb Filali e Lamachi Meriyem

ARCE – In trecento per una “notturna” da incorniciare.
Grande successo per la manifestazione podistica organizzata dall’Atletica Arce venerdì scorso. Il centro storico del paese ha ospitato la suggestiva kermesse sportiva a cui hanno partecipato atleti di assoluto valore nazionale. Il percorso, illuminato dalle fiaccole e ormai collaudato nel rispetto della tradizione, prevedeva partenza ed arrivo nella piazza principale del paese. La gara è stata dominata dall’algerino Filali seguito da un folto gruppo di atleti formato dai marocchini Rachhi, Jouaher, Soufyane, Admin e dagli itlaliani Papoccia, Lisi, Corsetti e Buccilli. Tra le donne, l’atleta marocchina Lamachi Meriyem ha subito stanziato la connazionale Janat Hanane, le italiane Martina Rocco, Antonietta D’Orsi e Annalisa Miacci.
Nell’entusiasmo appassionato degli sportivi tagliava per primo il traguardo come da pronostico il favorito Tayeb Filiali alle cui spalle dopo una accanita e sana competizione sportiva giungevano sotto lo striscione d’arrivo nell’ordine Racchi El Mostafa, Jouhaer Samir, Soufyane El Fadil e il primo degli italiani Papoccia Diego. Il podio femminile ha visto come vincitrice del III Memorial “Antonietta Bove” la marocchina Lamachi Meriyem. I gradini più bassi sono stati occupati da Janet Hanane e Martina Rocco. Per quanto riguarda gli atleti locali vanno senz’altro sottolineate le prestazioni di assoluto valore di Davide Corsetti, Maurizio Ciolfi, Roberto Rotunno, Christian Santandrea, Antonio Lombardi e Eleuterio Mattei. La speciale classifica per società è stata vinta dalle Fiamme Argento di Caserta seguita dalla Podistica Oro Fantasy di Frosinone e dalla Running Evolution di Colonna (Rm).
Nel pomeriggio grande successo hanno avuto le manifestazioni sportive dedicate ai bambini, tutti premiati con coppe, medaglie, cappellini e gadgets vari.
Uno sforzo meritevole quello dell’Atletica Arce che è riuscita a confezionare una manifestazione molto apprezzata dai partecipanti e, a giudicare dalle presenze, anche dal numeroso pubblico arrivato in paese per l’occasione.
«Desideriamo ringraziare – hanno detto gli organizzatori a margine della manifestazione – tutti gli sponsor e quanti si sono adoperati per la buona riuscita della manifestazione e in modo particolare tutti gli atleti partecipanti che nonostante ci fossero in concomitanza altre manifestazioni podistiche, hanno voluto onorarci della loro presenza. La nostra associazione – hanno aggiunto – si pone come obiettivo per le prossime edizioni, il coinvolgimento di atleti italiani in grado di contendere la vittoria finale ai concorrenti Nord africani».

85
Da: ; ---- Autore: