‘Gli spettacoli sono tutti sullo stesso piano?’ – Gianni Nardone prepara un’interrogazione all’assessore al ramo

ARCE – L’estate arcese inizia con una interrogazione all’assessore alla Cultura da parte del consigliere di minoranza Gianni Nardone.

«Apprendo dalla stampa locale che è stato licenziato il calendario degli eventi per la bella stagione, definito dal cronista addirittura fittissimo anche se un po’ modesto. Dalla visione delle manifestazioni in cantiere, debbo apprezzare l’impegno dell’assessore alla cultura Brigida Fraioli che ha stilato un programma degli eventi che si terranno in paese nei mesi di luglio ed agosto che è partito martedì sera con l’esibizione di ballo della Scuola “Fashion Dance”. Debbo pur tuttavia notare che sebbene l’assessore ha lavorato benino, non vorrei che per centellinare le poche risorse disponibili da destinare alle manifestazioni estive promosse dalle associazioni cittadine, abbia messo sullo stesso piano tutti gli spettacoli, dimenticando che un conto è predisporre una serata di giochi popolari in località Campanile ed un altro è mettere su una settimana di concerti con la presenza di artisti di grande calibro quali Neffa e gli Almamegretta. Ovviamente mi riferisco alla manifestazione denominata “Murata Street Sound” che quest’anno si svolgerà dal 17 al 23 agosto, al campo comunale in località Valle, lasciando per motivi logistici la tradizionale sede di piazza S. Agostino. Tale manifestazione che è diventato ormai un appuntamento fisso nel panorama musicale provinciale non puo’ non essere il fiore all’occhiello dell’estate arcese, pertanto mi sto’ accingendo a presentare una’interrogazione a risposta scritta all’assessore al ramo per conoscere il grado di attenzione dello stesso a tale importante manifestazione e se siano stati approntati gli opportuni aiuti anche di ordine economico».

129
Da: ; ---- Autore: