Governanti sott’accusa nel romanzo di Gemma – Oggi alle 17 nella sala del museo Gente di Ciociaria

Un processo immaginario agli amministratori del territorio di Chifafà. E’ la storia al centro del primo romanzo del professor Luigino Gemma, libro che sarà presentato questo pomeriggio alle ore 17, presso la sala del museo “Gente di Ciociaria” di piazza Umberto I ad Arce. Un libro fantastico-realistico che parte dall’idea di dare forma narrativa ai frammentari racconti della transizione della civiltà pastorale-contadina al mondo industriale, che ha caratterizzato gli anni sessanta e settanta del secolo scorso. Un puzzle di storie che viene racchiuso nella comunità di Chifafà dove la schiera di angeli, guidati dall’arcangelo Michele, prende di mira gli amministratori del territorio portandoli tutti in una grande piazza dove avrà luogo un processo. Il professor Gemma, ex insegnante di lettere ed apprezzato cultore dell’evoluzione delle lingue, si è cimentato in un’opera affascinante, dove la fantasia s’incrocia con la realtà per esaltarla. Un romanzo che alla fine evidenzia quei mutamenti radicali che, nel modificare il modello di sviluppo, hanno sconvolto profondamente la Ciociaria e la sua gente.

68
Da: ; ---- Autore: