I Cippi confinari – I confini tra lo Stato Pontificio e il Regno delle due Sicilie. Ancora oggi alcuni sono rimasti al loro posto.

 Arce si trova sulla linea di quello che era il confine tra lo Stato Pontificio ed il Regno delle Due Sicilie, questo confine fu rivisto per l’ultima volta nel 1848 e ne rimangono a memoria sul territorio i cippi di confine che furono messi per delimitare lo stesso.

 

   Ad Arce di questi cippi ne vennero posti 14 lungo il confine, alcuni si trovano ancora nella loro sede.

Nr

 

Diam.

 

alt

 

angolo

 

note

 

pl

 

c

 

m

 

Toponimo

 

138

 

40

 

0.97

 

99.40s

 

 

 

X

 

X

 

X

 

Campo la Corte

 

139

 

38

 

0.97

 

176s

 

 

 

X

 

X

 

X

 

Le Pantane

 

140

 

38

 

0.90

 

150r

 

 

 

X

 

X

 

X

 

Strada delle Pantane

 

141

 

40

 

1

 

146.30s

 

All’estremità della perpendicolare di 94 m abbassata sulla congiungente 140-141 a 285 m dal 140 ed in territorio pontificio vi è un casino. A 51m dal termine vi è l’angolo di un avanzo di muro rettangolare che dovrebbe essere stata una piscina o un serbatoio, ma che viene denominato Chiesa S. Giusta.

 

X

 

X

 

X

 

S. Giusta

 

141 A

 

42

 

1.04

 

180

 

 

 

0

 

X

 

X

 

Vallone Roccaforte

 

142

 

50

 

1.50

 

174s

 

 

 

X

 

X

 

265 Da: ; ---- Autore: