Il doveroso omaggio all’unità d’Italia – Non poteva mancare vista la sensibilità del Presidente Dino Pagano e di tutta la società, il doveroso omaggio all’unità d’Italia che avrà il suo culmine nella giornata della ricorrenza del 150° Anniversario fissata per il 17 marzo giorno in cui il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha decretato festa Nazionale

CASSINO – Durante una partita casalinga della serie C nell’impianto di Via Appia a Cassino i bambini della scuola minibasket coadiuvati dai loro istruttori, Mentella e Fionda coadiuvati dal segretario Salzano hanno portato al centro del rettangolo di gioco la nostra Bandiera Tricolore e in doveroso silenzio hanno ascoltato le note dell’inno di Mameli che ha impreziosito e reso solenne il momento altamente ufficiale e toccante al tempo stesso.

I bambini hanno reso omaggio al nostro tricolore insieme con un picchetto d’onore inviato dal comandante dell’80° RAV di stazza nella città martire che ha dato un tocco in più alla riuscitissima manifestazione.

I militari capitanati dal Sergente Disa nelle loro divise d’ordinanza hanno omaggiato la platea con il loro saluto ufficiale alla bandiera Italiana rendendo indimenticabile questa giornata.

Soddisfazione nelle parole del Presidente Dino Pagano che pubblicamente e con una lettera personale ha voluto ringraziare il comandante Giovanni Cantice dell’80° RAV ROMA per la sua adesione al progetto del Basket Cassino per onorare una data così importante.

La presenza dei militari da sempre nel territorio cassinate ha reso soprattutto verso i bambini presenti la giornata indimenticabile contribuendo non poco alla comprensione da parte loro dei veri valori della vita, disciplina, rispetto ed amore per la patria. Viva l’italia.

 

 

32
Da: ; ---- Autore: