Il Frosinone fa karakiri in casa contro una diretta concorrente per la salvezza – Finisce 1 a 0 per il Vicenza la sfida salvezza la rete porta la firma di Sgrigna al 77°

Davanti al pubblico amico il Frosinone si fa ipnotizzare da un Vicenza ordinato che con il minimo sforzo espugna il Matusa complicando non poco il cammino per la salvezza, addirittura con questa vittoria i veneti scavalcano i ciociari nelle zone basse della classifica.

Non poteva andare peggio per il Frosinone che rimedia una pesante sconfitta interna contro un Vicenza che dopo un primo tempo abbastanza in ombra, trova nella ripresa soprattutto la voglia di risultato.

È Sgrigna al 77’ a regalare i 3 punti ai biancorossi e a permettere ai vicentini di salire a quota 44, scavalcando proprio il Frosinone che con il ko interno di oggi si vede complicare non poco la strada verso la salvezza.

Sfida delicata al Comunale dove il Frosinone ospita il Vicenza di Maran. Moriero deve rinunciare agli squalificati Stellone e Guidi e agli infortunati Biso e La Mantia. Solito 4-2-3-1 con Frattali tra i pali, Bocchetti, Maietta, Giubilato e XSemenzato in difesa, Bolzoni e Basha in mediana, Troianiello, Calil e Basso dietro l’unica punta Santoruvo. Maran risponde con un 4-4-2 con Sgrigna e Bjelanovic in attacco.

Poche le emozioni sul terreno di gioco con il Frosinone mai incisivo e incapace di dettare i ritmi giusti, alla fine della gara sonora contestazione del pubblico canarino che si interroga sul futuro sempre più buio.

Nel prossimo turno trasferta delicata sul terreno dell’Albinoleffe che precede i canarini in classifica di soli 3 punti, urge immediato riscatto per tenere accesa una fiammella di speranza per non gettare tutto alle ortiche.

 

Max Marzilli

50
Da: ; ---- Autore: