Il paese si ferma per applaudire il Giro d’Italia – Ha attraversato Arce alle 13.15

ARCE – Il paese si ferma per applaudire il “giro”.

E’ sempre una festa il passaggio della più prestigiosa carovana ciclistica d’Italia.

Per circa tre quarti d’ora il paese si è fermato per il transito della nona tappa della corsa nazionale, partita da Frosinone e con arrivo a Cava dei Tirreni.

Un percorso di 188 chilometri, considerato dagli addetti ai lavori abbastanza facile, che si snoda fino a Vairano Scalo sulla strada regionale Casilina. Puntuale, come previsto, il passaggio degli atleti che intorno alle 13.15 sono transitati al bivio della “Fontana Buona”. Ad attenderli i ragazzi della scuola media ed elementari del paese insieme a centinaia di persone dislocate lungo la via.

Perfetto anche il servizio d’ordine messo a punto dalla Polizia Locale di Arce con l’ausilio degli uomini della locale Protezione Civile.

52
Da: ; ---- Autore: