Il presidente Lancia contento: campioni sul campo e fuori – Tempo di bilanci per il Roccadarce

ROCCA D’ARCE – Ultimi giorni dell’anno e tempo di bilanci.

Il punto della situazione dell’ASD Rocca d’Arce, squadra militante nel campionato di seconda categoria, lo fa il suo Presidente, Tommaso Lancia. Una lunga chiacchierata nel corso della quale il patron Lancia ha elogiato tutti i suoi ragazzi. «Sono campioni sul campo e non solo – ha detto Lancia -. Ragazzi  che si distinguono per i gesti tecnici ma soprattutto per grande professionalità e spirito di sacrificio. Il tutto sapientemente coordinato e gestito da mister Alfonso Rosanova e dal suo assistente Pasquale Di Folco».

«La prima parte di campionato ha visto la squadra conseguire numerosi successi. Siamo – continua Lancia – la miglior difesa e il miglior attacco del campionato, malgrado la sfortuna ci perseguiti con molti dei nostri gioielli infortunati». Ma dietro ai numerosi successi c’è una società importante formata da persone che con passione sostengono la squadra.

«Il mio ringraziamento – dice Tommaso Lancia – va a tutti loro e va anche all’Amministrazione comunale e al sindaco Rocco Pantanella che ci è sempre vicino. Il vero valore aggiunto della formazione bianco-verde – sottolinea il n.1 rocchigiano – è la tifoseria che ci segue su ogni campo e che ci dà gli stimoli per lavorare duro quotidianamente. Nel 2010 dobbiamo mantenere la linea comportamentale fissata ormai una stagione fa – ribadisce il presidente -. Dobbiamo distinguerci in campo e fuori per lealtà, fair-play e correttezza nel pieno rispetto dei sani principi dello sport. L’augurio che faccio alla squadra, alla cittadinanza rocchigiana e a tutti gli sportivi – conclude il patron – è quello di vivere un 2010 all’insegna della serenità e pieno di successi sportivi. Noi ce la mettiamo tutta per raggiungere gli obiettivi di inizio campionato al fine di regalare alla nostra gente innumerevoli soddisfazioni».

64
Da: ; ---- Autore: