Il quadro della Beata Vergine Maria nella parrocchia – E’ arrivata accolta da tantissimi fedeli, nel pomeriggio di ieri, la sacra immagine della Beata Vergine Maria del Santo Rosario di Pompei

ARCE – Scortata dalla banda musicale Comunale e Parrocchiale “Città di Arce”, la cappella mobile con la Sacra Immagine della Beata Vergine di Maria del Santo Rosario di Pompei, ha fatto il suo ingresso nel piazzale dell’Istituto Comprensivo di Arce accolta da tanti fedeli.
Appena giunta, i responsabili della cappella mobile con a capo don Andrea, hanno aperto la grande vetrata posteriore del mezzo per esporre il Quadro alla venerazione dei fedeli. Il parroco Don Ruggero presentando l’evento ha dato subito la parola per i saluti al sindaco, dott. Roberto Simonelli, all’amministratore diocesano, Mons Antonio Lecce e al responsabile della Missione Mariana don Andrea, il quale ha ringraziato uno dei promotori dell’evento, Alfonso Rosanova (direttore di Villa Algisa). Subito dopo, è partita la processione verso la parrocchia con il Quadro, portato a spalla dai portatori.
Alle 18, come da programma, è stata celebrata la Santa Messa, e alle 21 la veglia con la proiezione del filmato “Beato Bartolo Longo e Santuario di Pompei”.
Questa mattina alle 8.30 verrà celebrata la santa Messa con le lodi. Dalle 9.30 alle 11.15 visita ai malati e accoglienza in chiesa di gruppi; alle 12 la Supplica alla Beata Vergine Maria. Alle 15, apertura dell’anno Catechistico e incontro con i missionari. Alle 16, esposizione del SS. Sacramento e adorazione. Alle 17.15 lo spazio dedicato all’Omaggio della Madonna delle contrade: B. Murata, Tramonti, Colleone, Colle Olivo, Marzi, Frassi, Valle, Campanile e Campostefano. Alle 17.30 la recita del Santo Rosario e a seguire la celebrazione Eucaristica. Dalle 21.30 la Catechesi su “Maria donna eucaristica”.
Giovedì 20, alle 8.30 verrà celebrata la santa Messa con le lodi. Dalle 9.30 alle 11.15 visite alle famiglie. Alle 11.15 inizierà il Santo Rosario meditato a cui seguirà alle 12 la Supplica alla Beata Vergine Maria. Alle 16, verrà celebrata una Santa Messa per i malati con il Sacramento dell’Unzione. Alle 17.15 l’Omaggio alla Madonna delle contrade: Collealto, Puzzaca, Portone, Collenoci, Collemezzo, Stazione, Fontanelle, Sant’Eleuterio e Centro Storico. Alle 17.30 la recita del Santo Rosario e a seguire la celebrazione Eucaristica. Dalle 21, Catechesi su “Maria presso la Croce”. Terminerà la giornata dalle 22, un concerto-meditazione per i giovani.
Venerdì 21, alle 8.30 verrà celebrata la santa Messa con le lodi. Dalle 9.30 alle 11.15 c’è la possibilità di accostarsi al Sacramento della Confessione. Alle 11.15 il Santo Rosario meditato a cui seguirà alle 12 la Supplica alla Beata Vergine Maria. Alle 16 in corteo si partirà per lo spostamento con la Sacra Immagine dalla Parrocchia al Santuario di Sant’Eleuterio, dove alle 17.30 è prevista l’accoglienza delle coppie di coniugi e delle famiglie. Alle 18 la recita del Santo Rosario e alle 18.30 verrà celebrata la Santa Messa con rinnovo delle promesse matrimoniali. Alle 21.30 la veglia di preghiera su “Maria donna dell’attesa”.
Sabato 22, infine, al Santuario, le SS. Messe alle 8.30 e 11.00. Alle 12 la Supplica alla Beata Vergine Maria e saluto alla Sacra Immagine che ripartirà vero il Santuario di Pompei.

89
Da: ; ---- Autore: