In cinquanta in gita sociale in Lombardia – La partenza è fissata per domani ed è prevista anche in località del Veneto

COLFELICE – Fine settimana in Lombardia e Veneto per cinquanta colfelicesi.
Partiranno domani mattina alle 5,45 dal piazzale antistante il palazzo municipale e faranno rientro in paese solamente domenica i partecipanti della gita sociale organizzata dall’amministrazione comunale. Lo stesso itinerario già vissuto dai 56 cittadini che sono partiti il 25 settembre scorso. Prima tappa, il Superiore, il Mezzo e l’Inferiore e patria del poeta latino Virgilio, la città è nota per il centro storico su cui affacciano i monumenti e le chiese principali. La visita include gli esterni di palazzo ducale e castello di San Giorgio. Sabato giornata dedicata alla visita di Verona. Oltre alla tappa obbligatoria in piazza Bra, centro della città, piacevolissima e ricca di mirabili architetture, i colfelicesi non si faranno mancare la spettacolare arena, costruita nel sec.I, tra la più grandi costruzioni romane al mondo, piazza delle Erbe, pittoresca, densa di colori e profumi, animata e adornata di monumenti, di bei palazzi rinascimentali ed edifici trecenteschi, il notissimo balcone di Giulietta della casa dei Capuleti del XIV secolo. Si visiteranno inoltre il duomo romanico, il ponte di pietra sull’Adige, il teatro romano e l’aro dei Gavi, per finire al Vittoriale, il complesso monumentale che comprende, oltre alla casa di Gabriele D’Annuncio, un patrimonio di parchi e giardini di rilevante significato storico-ambientale, cimeli e oggetti molto particolari e un museo dannunziano. Domenica infine, passaggio a Sirmione, dove sarà predisposta una navigazione su battello del lago che comprende le grotte di Catullo, la villa di Maria Callas e le sorgenti termali. Sulla terraferma, visita alla duecentesca rocca scaligera, con torri, mura merlate e darsena fortificata, e alla villa romana di età imperiale.

153
Da: ; ---- Autore: