Inaugurato il carnevale rocchigiano – Pronta la XII edizione all’insegna di tradizione e innovazione

La dodicesima edizione del carnevale rocchigiano conserva la tradizione ma guarda al futuro. Anche quest’anno il comitato organizzatore presieduto dalla professoressa Rita Colafrancesco ha in cantiere tante novità che animeranno la sfilata del 15 febbraio prossimo, a partire dalle 14 e 30 presso l’Ostello della Gioventù. Sarà la festa dell’allegria e del divertimento per i tanti bambini, in un mondo di fiabe, con coriandoli, stelle filanti, maschere e con costumi propri del carnevale. Anche gli adulti e i meno giovani avranno occasione di trascorrere un pomeriggio di svago e di spensieratezza, con frappe e castagnole preparate dalle signore rocchigiane. L’Amministrazione comunale del sindaco, Rocco Pantanella, di concerto con l’assessorato alla Cultura, hanno inteso presentare alla cittadinanza e non solo una grandiosa manifestazione con carri allegorici che rappresentano, in forma scherzosa, la realtà di tutti i giorni e stimolare la fantasia dei bambini con rappresentazioni allegoriche a loro riservate. Pertanto nei locali sottostanti il plesso scolastico di via Canale fervono i preparativi per la realizzazione dei carri che anche quest’anno è affidata ad un gruppo ormai affiatato che garantisce volontariamente il suo impegno e contributo. «Si tratta di un appuntamento immancabile per la nostra cittadina – ha detto il sindaco, Rocco Pantanella -. L’edizione numero 12 della sfilata dei carri allegorici vuole essere un momento di divertimento e di allegria per una festa che allieta tutti quanti, dai più piccoli ai più grandi che trascorreranno un magnifico pomeriggio nella piazza principale del nostro paese».

27
Da: ; ---- Autore: