‘Indimenticabile Serena’ – Organizzato dalla giornalista del quotidiano “La Provincia”, Angela Nicoletti

ARCE – ‘Indimenticabile Serena’.
E’ stato il titolo della giornata dedicata a Serena Mollicone nel decimo anniversario della sua prematura scomparsa, e che ancora oggi è rimasta senza un colpevole.
Angela Nicoletti, giornalista professionista, lavora presso la redazione di Frosinone del quotidiano “La Provincia”, specializzata in cronaca nera e giudiziaria, ha seguito gli omicidi di Mauro Iavarone, il bambino di undici anni massacrato dal “branco” nel novembre del 1998, e di Serena Mollicone, la studentessa di Arce trovata morta nel 2001 e per la cui morte ancora si cerca un responsabile. Nel 2009 ha vinto il primo premio giornalistico dedicato al collega Luciano Renna con un articolo dedicato all’eccidio di Vallemaio.
In mattinata come da programma, si è tenuta una mostra estemporanea dei ragazzi dell’Istituto d’Arte “Anton Giulio Bracaglia” con annessa visita itinerante delle scolaresche di Arce e zone limitrofe. Presenti gli stand informativi dell’Anpa (Associazione Nazionale Protezione Animali); la Coperativa I Naviganti Bianconiglio (per la tutela e la protezione di minori e fasce deboli); l’Ares 118, l’Edicolè Mandadori e la Guardia di Finanza Unità Cinofila.
Nel pomeriggio è proseguito lo spettacolo degli artisti di strada, truccatori per bambini e teatrino. Alle 17 la piazza si è animata, complice il bel tempo, con l’incontro dibattito “Serena, Elisa e le altre…” presentato da Lucia Campoli, i relatori sono stati Pino Scaccia del Tg1 e Deborah Ergas di Rai1, da sottolineare la presenza di Letizia Lopez (sorella di Rosaria, vittima del massacro del Circeo), Anna Cellucci (madre di Adriana Tamburrini). Le conclusioni sono state di Guglielmo Mollicone padre di Serena, Angela Nicoletti, autrice tra l’altro del romanzo “Tutto Torna Sempre”, ispirato al delitto di Arce.
Prima della fiaccolata organizzata dai giovani, per le vie di Arce, è stata celebrata la santa messa in suffragio di Serena nella chiesa dei SS. Pietro e Paolo, presenti le scolaresche di Arce e dei paesi limitrofi con i loro insegnanti e la dirigente dell’Istituto Comprensivo di Arce.
All’evento erano presenti oltre al primo cittadino di Arce Roberto Simonelli, il sindaco di Colfelice Bernardo Donfrancesco, l’assessore regionale Anna Maria Tedeschi.
Il service audio e video è stato offerto da Arcenews – Infolabsystem il quale ha curato la diretta live sulla web tv di Arcenews del dibattito.

104
Da: ; ---- Autore: