Informazioni e assistenza grazie allo sportello di Federconsumatori – Gli avvocati dell’associazione a disposizione dei cittadini per risolvere i loro problemi

Arce – Uno sportello legale-informativo dedicato ai consumatori.
E’ quello che sarà attivato dal prossimo sedici febbraio (ogni martedì pomeriggio dalle16 alle 18) nei locali di via Borgo Murata 135, presso la delegazione dell’Aci. L’iniziativa è del presidente provinciale della Federconsumatori, Gianni Nardone, che attraverso un comunicato ha reso noto che gli avvocati dell’associazione sono a disposizione dei cittadini nel nuovo sportello di Arce.
<< La Federconsumatori – spiega Nardone – si è costituita nel 1988 con il contributo della Cgil, ed è un’associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivi prioritari l’informazione e la tutela dei consumatori ed utenti. Possono accedere agli sportelli e alle sedi dell’associazione tutti i consumatori indistintamente. Gli operatori degli sportelli svolgono soprattutto un’attività di informazione dei consumatori, dei loro diritti, delle leggi vigenti e delle azioni da intraprendere per risolvere i loro problemi. Il consumatore che lo desideri – aggiunge ancora Nardone – può associarsi alla Federconsumatori ed usufruire del relativo servizio di sportello versando una quota fissa annua. Per specifici interventi di natura tecnico-legale dovranno essere corrisposte spese ed onorari di spettanza dei professionisti indicati dalla Federconsumatori, che applicheranno gli onorari minimi previsti dai rispettivi ordini professionali. Nel nuovo sportello di Arce, che risponde alla nostra struttura provinciale, i cittadini riceveranno assistenza e consulenza secondo le seguenti modalità: consulenza e assistenza di base gratuita, da parte degli operatori sulle tematiche e controversie consumeristiche; in caso di necessità, assistenza legale a costi convenzionati; materiale d’informazione gratuito, a richiesta, sulla tutela del consumatore ed utente; consulenza “on-line” riservata a tutti i soci. Con l’adesione – conclude il presidente – si matura anche il diritto individuale a partecipare alla vita democratica dell’associazione ed a beneficiare, come singolo, dei servizi prestati>>.

51
Da: ; ---- Autore: