La banda suona – Così la musica esprime la protesta

ARCE – La banda cittadina ad Isoletta per commemorare, a modo suo, i caduti.
La querelle tra il complesso bandistico “Città di Arce” e la frazione d’Isoletta sembra non avere fine.
Sabato scorso i giovani musicisti hanno ritenuto di dover rendere onori ai caduti di Isoletta in perfetta autonomia dalla manifestazione ufficiale. Il complesso, infatti, aveva preannunciato la propria assenza nella frazione per protestare contro l’esclusione del complesso dai festeggiamenti della Madonna della Vittoria avvenuto nell’agosto scorso, in favore di un’altra banda.
«Non è stata – si legge in una nota inviata dai dirigenti dell’associazione musicale – una protesta nei confronti dell’amministrazione comunale, anche se il sindaco di Arce sulla vicenda si è dimostrato alquanto agnostico, bensì una dimostrazione a chi “predica bene o male e razzola male”. In tutta questa storia, però, il senso cristiano della banda musicale, ha avuto preminenza, sollecitando i giovani musicanti arcesi a rendere il dovuto omaggio a chi si è sacrificato con la vita per la patria e un mondo migliore».
Il complesso ha anche deposto un cuscino di fiori nei pressi del monumento ai caduti.

64
Da: ; ---- Autore: