La Longo&Pagano cede al Vigna Pia 79 a 69 – Il punteggio appare sonoro e poco generoso per i cassinati che fino a pochi minuti dal termine erano sotto di dieci punti, giocando a viso aperto senza tener conto che Michele Guida era assente per infortunio e Marco Valvona era a mezzo servizio visto che in settimana era stato fermato dall’influenza. Cuello sempre super nel Cassino.

Nell’undicesima di andata del campionato di basket di serie C regionale, alla Longo&Pagano non riesce l’impresa di espugnare il campo del Vigna Pia Roma, squadra capolista del girone A. Il risultato finale di 79 a 60 per i romani è comunque bugiardo perchè i ragazzi di coach Pagano hanno giocato un buon match e sono stati in partita quasi sempre mollando solo nel finale. Il Cassino oltretutto affrontava questa delicatissima trasferta privo di Michele Guida infortunato e di Rivetti squalificato, inoltre, si presentava in condizioni precarie Marco Valvona che durante la settimana poco si era allenato a causa dell’influenza. La partita iniziava subito bene per i romani che grazie agli uomini di punta, Nannini e Barberini si portavano avanti e chiudevano il primo quarto con un parziale di 21-9. Un sigillo importante sul match lo mettevano questi due giocatori, anche se la Longo&Pagano provava subito a reagire e  grazie a un super Cuello, il Cassino teneva il passo e andava al riposo 40-25. Sicuramente il primo quarto comprometteva l’esito della partita in sfavore dei cassinati, tenuto conto che un Valvona non proprio in forma (solo 4 punti) e le guardie De Santis e Renzi non riuscivano ad arginare le forti guardie avversarie, restava solo un formidabile Cuello (35 punti) e il solito  capitan Falanga. La Longo&Pagano riusciva comunque a restare in partita, il terzo quarto era ad appannaggio dei cassinati (10-13), ma nell’ultima frazione dopo averle tentate tutte l’uscita per cinque falli di Valvona e Cuello facevano alzare bandiera bianca al quintetto biancorosso. A fine gara il tecnico cassinate Luigi Pagano appariva sereno – " Nel complesso abbiamo giocato una buona partita, tenuto conto delle assenze pesanti e delle condizioni di Marco Valvona, non dimentichiamo la consistenza degli avversari che sono comunque i capoclassifica. Ora guardiamo avanti, al match di domenica prossima che sarà importantissimo per la nostra classifica"   

 

VIGNA PIA ROMA – LONGO&PAGANO CASSINO 79-60

 

VIGNA PIA ROMA: Bonci 11, Ralli 4,  Polozzi 7, Olivi 5, Lelli 17, Barberini 10,  Nardi 4, Nannini 14, Di Bernardini 3, Criscimanni 4. Coach Giuffrè

 

LONGO&PAGANO CASSINO: Schiavi, De Santis 7, Tamburrini, Cuello 35, Renzi 6, Iannetta, Mangiante 2, Falanga 6, Ferrara, Valvona 4. Coach Pagano

 

parziali: 21-9, 19-16, 10-13, 29-22

 

76
Da: ; ---- Autore: