La Valle del Liri protagonista tra i ‘Grandi attrattori comunali’ – ‘La Pietra, il Tempo e la Storia’

ARCE – Associazione intercomunale “Valle del Liri” protagonista degli interventi Gac (Grandi Attrattori Comunali).
Il progetto denominato “La Pietra, il Tempo e la Storia” è risultato nei giorni scorsi al primo posto ed è stato dichiarato ammissibile e finanziabile nell’ambito dei Piani di Sviluppo Rurale.
A darne notizia è il presidente dell’Associazione Intercomunale con sede in Arce, Iliano Corsetti. «La giunta regionale del Lazio – ci ha spiegato – ha stanziato risorse finanziarie destinate all’attuazione dell’Attività 5 – “Interventi per la promozione dei Grandi Attrattori Culturali” del PORFESR 2007-2013 che nella provincia di Frosinone riguardavano le mura poligonali. La proposta progettuale per l’ottenimento del finanziamento – ha aggiunto – è stata redatta attraverso forme di cooperazione tra i territori delle Aree di Programmazione Integrata, riconosciute ai sensi della legge regionale n. 40/99 tra cui l’Associazione Intercomunale “Valle del Liri”, alla quale aderiscono i comuni di Arpino, Castro dei Volsci, Arce, Roccadarce, Castrocielo, paesi nei quali si trovano resti di mura di diverse epoche più o meno visibili e più o meno valorizzate. L’Associazione Intercomunale, unitamente alle altre tre aree integrate, ha sottoscritto un protocollo d’intesa con il quale delegava l’Amministrazione Provinciale di Frosinone all’elaborazione di una proposta unitaria e coordinata da inoltrare alla Regione Lazio; proposta denominata “La Pietra, il Tempo e la Storia” presentata dalla stessa Amministrazione Provinciale nei tempi utili stabiliti dal bando. Ora – ha detto ancora Corsetti – la commissione tecnica, istituita presso gli uffici della Regione Lazio, ha esaminato le diverse proposte pervenute e ha stilato delle graduatorie pubblicate sul bollettino ufficiale. La proposta dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone è risultata al primo posto e pertanto ammissibile e finanziabile. Un altro importante tassello che vedrà protagonista la Valle del Liri con le sue bellezze da valorizzare in maniera strategica. Nelle prossime settimane – ha concluso Corsetti – attendiamo una convocazione da parte della Regione per dar seguito alle procedure per l’ottenimento dell’importante finanziamento».

61
Da: ; ---- Autore: