La XV Comunità montana presenta la Borsa del turismo – nell’ambito della ‘7 Fiera della Valle del Liri e della Montagna Europea’

ARCE – Cresce l’entusiasmo per la “Prima Borsa del Turismo del Lazio Meridionale”.
Il nuovo evento presentato dalla XV Comunità Montana di Arce abbinato alla “7 Fiera della Valle del Liri e della Montagna Europea”, previsto a Sora dal 21 al 23 maggio prossimo. L’iniziativa sta riscuotendo un successo particolarmente apprezzato sia dagli operatori turistici, che dal cosiddetto “turista attivo”, quel viaggiatore curioso e consapevole che ama interagire e conoscere e che richiede al proprio viaggio un arricchimento di spirito e di cultura. «Stiamo prevedendo alcuni workshop – ha spiegato in un comunicato stampa il presidente Dino Giovannone – dei veri e propri laboratori con operatori turistici che forniranno l’occasione per approfondire il tema del turismo. Siamo convinti, infatti – continua il presidente – che quante più risposte troveremo alle esigenze e ai bisogni di questi turisti viaggiatori, tanto più saremo in grado di concorrere come turismo, di soddisfare la domanda di “esperienze uniche”, di rispondere alle esigenze dei “cercatori di esperienze” che oggi più che mai hanno la doppia necessità di muoversi e di sapere in che direzione farlo».
La Borsa del Turismo, dunque, come veicolo capace di mettere in risalto le tipicità e le bellezze uniche del Lazio Meridionale, al fine di agire e “catturare” con un progetto ben organizzato. Tra gli altri appuntamenti annunciati per la kermesse di Sora, vale la pena sottolineare l’esibizione della piccola orchestra dell’Istituto Comprensivo “Marco Tullio Cicerone” di Arpino, mentre vige ancora il più stretto riserbo sul nome del testimonial scelto per la serata inaugurale.

45
Da: ; ---- Autore: