‘Le somme erano previste nel bilancio comunale’ – L’assessore Marzilli sullo stipendio del responsabile Utc

ARCE – «Le somme per lo stipendio del nuovo funzionario sono regolarmente previste nella programmazione del personale nel redigendo bilancio comunale».
E’ la precisazione dell’assessore al Bilancio, Marco Marzilli, sulla vicenda della determina di revoca inerente la nomina del nuovo responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale.
In sostanza il provvedimento con il quale si recepiva il decreto di nomina, emesso dal primo cittadino, non è stato mai sottoposto al visto di copertura finanziaria che è espressa causa di nullità dell’atto.
Un mero fatto procedurale insomma, perché, come ha confermato l’assessore, le somme per l’assunzione a tempo pieno sarebbero previste in bilancio.
La grave mancanza del parere contabile, comunque, sarebbe stata dovuta probabilmente alla fretta con il quale il segretario comunale supplente si è trovato a dover emettere la determina.
A quanto pare il sindaco e alcuni amministratori avrebbero fatto pressioni affinché la ‘questione tecnico’ fosse risolta nel giro di poche ore. E’ significativo, infatti, che un documento del genere risulti redatto alle ore 17 di venerdì, ad uffici comunali chiusi, da un dirigente che viene a coprire l’incarico del segretario titolare, assente per malattia, e che sarebbe rientrato in servizio il lunedì successivo. Nella giornata di oggi, come avevamo anticipato nei giorni scorsi, dovrebbe essere riammessa una nuova determina dirigenziale con il parere contabile necessario che da il via libera, salvo sorprese, al contratto di lavoro del nuovo funzionario.

37
Da: ; ---- Autore: