Libri di testo, agevolazioni facilitate – Necessario allegare alla documentazione il modello di certificazione Isee

ARCE – Libri di testo e borse di studio, ecco come accedere ai benefici.
Il sindaco Roberto Simonelli e l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Arce, Lucio Simonelli, hanno reso noto gli avvisi pubblici con i quali sono specificate le modalità per accedere sia alle borse di studio a sostegno delle spese sostenute dalle famiglie e sia la fornitura, parziale o totale, dei libri di testo per gli alunni della scuola dell’obbligo e per quelli frequentanti scuola media superiore nell’anno scolastico 2009/2010. Per questi benefici, fanno sapere dal Comune, possono presentare la richiesta i genitori o altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, residente nel Comune di Arce, appartenente a nuclei familiari aventi un indicatore della situazione economica equivalente (Isee), riferito ai redditi dell’anno 2008, uguale o inferiore a euro 10.632,93. Le domande, devono pervenire all’Ufficio Protocollo del municipio, entro il termine perentorio del prossimo 13 novembre, redatte su apposito modulo disponibile presso le segreterie delle scuole, o l’ufficio segreteria del comune, corredate, pena l’esclusione, della certificazione del valore Isee rilasciata dal Caf e della documentazione delle spese sostenute (fatture, ricevute fiscali o scontrino fiscale con dichiarazione del commerciante attestante la spesa sostenuta). Per il rilascio dell’attestazione del valore Isee, i richiedenti possono rivolgersi ai Caf abilitati, mentre, per quanto concerne le borse di studio, la presentazione della documentazione relativa alle spese sostenute (abbonamenti, ricevute, fatture con allegato scontrino fiscale) devono essere presentate dall’ente comunale entro il termine perentorio del 30 giugno 2010, senza ulteriore avviso, pena l’esclusione.

 

52
Da: ; ---- Autore: