Mascherine, carri allegorici e una folla festante – Per un carnevale d’altri tempi

ROCCA D’ARCE -  Dopo il notevole successo delle passate edizioni, anche quest’anno a Rocca d’Arce si è svolta domenica scorsa una grande festa di Carnevale, con la tradizionale sfilata dei carri allegorici, organizzata dall’Amministrazione comunale del sindaco Rocco Pantanella e curata dall’omonimo assessore alla Cultura.
La chiassosa carovana, scortata dagli agenti della Polizia municipale, ha sfilato tra due ali di folla festante, con bambini e ragazzi che sfoggiavano i più variopinti costumi. Tanti i presenti in piazza Federico Lancia, dove i carri hanno sostato a lungo per la gioia dei più piccoli, “armati” come vuole la tradizione di coriandoli e stelle filanti. C’erano, oltre al primo cittadino e agli amministratori comunali, il parroco don Antonio Sacchetti, il citato assessore alla Cultura, i consiglieri comunali Rocco Notargiacomo, Fabrizio Di Folco e Bernardo Mollicone. Numerosi anche gli spettatori provenienti dai paesi limitrofi. Il pubblico ha potuto non solo godere di qualche ora di svago e divertimento, ma ha gustato a volontà e liberamente frappe, castagnole ed altre specialità tipiche del Carnevale, tutte preparati sul posto dalle brave massaie rocchigiane.
«Intendo ringraziare – ha detto l’assessore alla Cultura Rocco Pantanella – tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di una così bella manifestazione, per un pomeriggio di allegria. Ringrazi altresì la parrocchia, il parroco don Antonio Sacchetti e l’oratorio».
«I carri allegorici – ha aggiunto il sindaco – sono stati realizzati con grande bravura e professionalità da cittadini rocchigiani che hanno espresso un lavoro di qualità straordinaria. Il Carnevale – ha concluso Pantanella – è la festa dei bambini ed è molto sentita in ogni parte del mondo».
Per la cronaca, tutte le foto dell’evento sono consultabili sul sito internet di Santino Di Folco www.roccadarce.com. E adesso gli organizzatori danno appuntamento al Carnevale 2014, che sarà ancor più ricco e scintillante.
 

36
Da: ; ---- Autore: