Medici e Fisioterapisti a confronto sull’ “onda d’urto” – Antonio Lancia esprime viva soddisfazione per il successo dell’evento

ARCE – È stato un successo il convegno medico organizzato dal Fitness Center  che ha centrato il focus sul nuovissimo metodo fisioterapico che si fonda sulle onde d’urto.
Soddisfazione per l‘ottima riuscita dell’evento e per gli spunti di riflessione emersi nel corso dell’approfondimento – ottimamente guidato da esperti nel settore – è stata espressa dal titolare del Centro benessere dottor Antonio Lancia e dai tanti medici e fisioterapisti che hanno affollato la sala conferenze del Fitness Center.
Nel corso dell’evento è emerso che d’ora in poi migliorare la “qualità di vita” attraverso cure e terapie capaci di ridurre in brevissimo tempo e senza controindicazioni il dolore fisico, d’ora in poi sarà possibile e che a rendere attuabile quello che potrebbe sembrare un “miracolo”  è  una delle  più recenti ed efficaci terapie non invasive per il trattamento di alcune patologie dell’apparato muscolo scheletrico: le onde d’urto.
Il Convegno, ha chiarito che cosa differenzia le onde d’urto rispetto alle terapie tradizionali (quali ad esempio gli ultrasuoni, la magnetoterapia, le infiltrazioni),  ed ha illustrato come le  onde d’urto, possono indurre degli “effetti biologici” intervenendo all’origine della cascata di eventi responsabili dell’infiammazione e del dolore ed ha sottolineato il fatto che l’alta precisione di focalizzazione fa sì che le onde d’urto siano efficaci esclusivamente nella zona da trattare senza danneggiare i tessuti limitrofi.
«Il trattamento – ha confermato Antonio Lancia, fisioterapista e titolare del Fitness Center – è di breve durata, 15 minuti circa ed è ben tollerato: il numero delle sedute e la loro frequenza variano a seconda della patologia da trattare; nella maggior parte dei casi sono sufficienti tre, quattro sedute con frequenza settimanale o quindicinale. Subito dopo il trattamento il paziente può riprendere le normali attività. Immediatamente dopo il trattamento e nelle successive 4-5 ore si ha una diminuzione del dolore . La terapia può essere ripetuta senza alcun effetto negativo sull’organismo».
All’incontro hanno partecipato numerosissimi medici del servizio sanitario nazionale, alcuni ortopedici e tantissimi fisioterapisti interessati a questo innovativo metodo fisioterapico che in provincia di Frosinone viene praticato nel Fitness Center e in soli altri tre Centri.

95
Da: ; ---- Autore: