Minoranza ma di maggioranza – Le battaglie in consiglio comunale lasciano pesanti strascichi e spaccature

ARCE – Nasce il gruppo della “minoranza della maggioranza”! L’assessore Vincenzo Colantonio ha costituito un nuovo gruppo consiliare in seno all’amministrazione Simonelli.
Per ora, l’ex segretario dei Comunisti Italiani, è il solo membro di questo raggruppamento politico ancora senza un nome. Le motivazioni addotte da Colantonio sarebbero legate a problemi interni alla maggioranza, con particolare riferimento a tutte quelle decisioni che esulerebbero dal programma elettorale.
«Sono stato eletto a sostegno di questo sindaco – ha detto l’assessore – ed il mio posto è, per quanto mi riguarda, da questa parte. Ci andrebbero riconosciuti – ha aggiunto Colantonio – tanti meriti per le cose che si stanno facendo, come ad esempio per le scuole o per la raccolta differenziata, ma devo anche ammettere che in questi due anni molte di quelle decisioni che non erano contenute nel nostro programma della lista non sono state da me condivise. In questi giorni mi sono chiesto ripetutamente se il problema fosse il mio modo di vedere le cose e alla fine ho ritenuto giusto costituire un nuovo gruppo di maggioranza nel quale si possono evidenziare queste differenze che io ritengo importanti. Probabilmente – ha concluso – sarà una sorta di minoranza della maggioranza, su certe scelte non ci sarà compartecipazione, anche se rimarrò rispettoso del volere dei più, con la convinzione però che sia necessaria la massima chiarezza anche sulle responsabilità che ognuno deciderà di assumersi».
Insomma un duro colpo per il sindaco Simonelli che nel pomeriggio di ieri ha cercato in tutti i modi di impedire lo sfaldamento del suo gruppo.
Ma il consiglio ha riservato anche diversi spunti interessanti e delle deliberazioni importanti avvenute all’unanimità. L’assise, infatti, ha approvato sia la mozione presentata da Gianni Nardone per la trasmissione delle sedute via web che il progetto dell’Astral inerente la realizzazione della rotatoria nei pressi del bivio del cimitero.
Di questo ed altro, però, vi daremo conto nei prossimi giorni.

28
Da: ; ---- Autore: