Misure cautelative in atto – Fino a lunedì compreso

ARCE – Scuole chiuse fino a lunedì per evitare il panico. «Le preoccupazioni – ci ha spiegato il presidente del consiglio Gianfranco Germani – sono tutte di natura cautelativa. Questa sciame sismico senz’altro preoccupa tutti, ma come è ben noto non si può prevedere un terremoto. Con l’ordinanza di chiusura – ha aggiunto Germani – si è voluto seguire una linea intrapresa da quasi tutti i comuni rientranti nel distretto sismico interessato. Soprattutto era nostra intenzione evitare il verificarsi di momenti di panico all’interno delle scuole, nell’ipotesi di scosse anche di bassa intensità. Per il resto – ha aggiunto ancora – così come suggerito dalla Prefettura e dalla Protezione civile, abbiamo rivisto i piani di evacuazione». E intanto, giovedì sera, il direttore della Protezione civile della Regione Lazio, Maurizio Pucci, intervenendo a Teleuniverso, nel corso di una trasmissione sull’argomento ha parlato di Arce e la situazione legata all’emergenza scolastica, annunciando un finanziamento finalizzato all’acquisto (o al noleggio) di aule prefabbricate da destinare agli alunni della materna.

83
Da: ; ---- Autore: