‘Musical’, buona la prima – Si è tenuto ieri sera nel piazzale antistante l’Ostello della Gioventù il saggio della Scuola musicale rocchigiana

ROCCA D’ARCE – Saggio di fine anno alla “Musical” di Rocca d’Arce, tutto ok.
Si è tenuto ieri sera l’atteso saggio di fine anno della scuola rocchigiana diretta da Fabrizio Di Folco e Graziella Di Murro.
L’evento, patrocinato dall’Amministrazione comunale del sindaco, Rocco Pantanella, e realizzato in collaborazione con la Avallone Spettacoli, con il supporto tecnico di Infolabsystem di Valentino Di Folco per la parte teatrale, ha visto l’esibizione degli allievi che durante l’anno hanno partecipato alle lezioni dei corsi di Danza, Canto, Musica e Teatro.
Nel suggestivo scenario del piazzale antistante l’Ostello della Gioventù, che per l’occasione si è trasformato in teatro all’aperto,  il numeroso pubblico intervenuto, ha gustato una serata all’insegna delle esibizioni artistiche.
La scuola “Musical” ha terminato così il primo anno di attività. Un debutto positivo che ha regalato a Fabrizio e Graziella innumerevoli soddisfazioni e successi: ultimo quello della settimana scorsa con la rappresentazione “L’importanza di essere Ernest” che ha visto impegnati i ragazzi del corso di teatro, egregiamente preparati dai maestri Simone Ignagni e Sergio Brenna, e che hanno ricevuto un enorme successo di pubblico.
Alla fresca serata, nella tranquillità estiva di Rocca d’Arce, era presente il sindaco Rocco Pantanella, il parroco don Antonio Sacchetti e diversi consiglieri della maggioranza e minoranza di Rocca d’Arce. Prima di chiudere la serata un genitore ha espresso un sentito e forte ringraziamento alla scuola “Musical” , e al suo staff degli insegnanti per  il lavoro sostenuto fino ad oggi. Fabrizio Di Folco a conclusione ha consegnato un simpatico omaggio floreale alla consorte Graziella Di Murro.

48
Da: ; ---- Autore: