‘Nessuna faida in maggioranza, l’amministrazione è compatta’ – Dopo l’impasse in Consiglio il sindaco precisa

ARCE – «Nessuna faida all’interno dell’amministrazione comunale».
Il sindaco Roberto Simonelli interviene a sedare gli animi sulla presentazione della delibera riguardante la costruzione della nuova scuola materna che, giovedì scorso, aveva suscitato il risentimento dell’assessore ai lavori pubblici Emanuele Calcagni.
«C’è senz’altro un malinteso – ha detto il primo cittadino – alla base delle dichiarazioni dell’assessore Emanuele Calcagni. Nessuno infatti – ha spiegato Simonelli – ha inteso sottrarre una competenza al lavoro che svolge con dedizione l’assessore Calcagni e ne, tantomeno, l’assessore Colantonio si è voluto arrogare di qualcosa che non gli spetta. La verità – ha aggiunto – è che quella presentazione l’avrebbe dovuta fare il vicesindaco Lucio Simonelli che però, per motivi personali, non è potuto essere presente al consiglio. Di qui – ha chiarito ancora il sindaco – essendo l’assessore ai lavori pubblici arrivato in ritardo, la scelta, in accordo con il capogruppo e il presidente del consiglio, di affidare la presentazione politica a Colantonio, seguita da quella tecnica degli assessori Calcagni e Marzilli. Chiarirò oggi stesso il malinteso con l’assessore Calcagni, ribadendo che quanto di positivo si è fatto sull’emergenza scuole non è nient’altro che il risultato di un duro lavoro di squadra di tutta l’amministrazione comunale e che nessuno può attribuire ad un singolo elemento».

36
Da: ; ---- Autore: