Niente musica, maestro! – Dopo essere stata ‘snobbata’ alla Madonna della Vittoria

ARCE – La banda cittadina ha “dichiarato” sciopero.
Il complesso, infatti, non suonerà alla cerimonia del 4 novembre ad Isoletta. I dirigenti del sodalizio musicale arcese sono determinati a proseguire la protesta contro la frazione.
La vicenda è iniziata ad agosto scorso, nei giorni immediatamente precedenti ai festeggiamenti in onore della Madonna della Vittoria. In quell’occasione il complesso bandistico cittadino sarebbe stato «snobbato» in favore di un’altra banda proveniente dai paesi limitrofi.
Una scelta, quella del comitato organizzatore, che fece indignare i membri del complesso arcese che, di tutta risposta, inviarono una dura lettera ai parroci della parrocchia d’Isoletta, al sindaco di Arce e per conoscenza al Vescovo di Sora, nella quale annunciavano che la banda «non avrebbe più suonato in qual d’Isoletta».
A distanza di mesi, la posizione è rimasta la stessa, anche perché, da quanto si sa, nessuno avrebbe ancora cercato di chiarire l’incidente diplomatico di fine estate. Sui manifesti del comune, quindi, la banda non compare nelle celebrazioni della frazione in programma per sabato 6 novembre, alle ore 16.
Mentre il giorno dopo, alla manifestazione prevista nei pressi del monumento ai caduti, nella villa comunale, alle 11, il complesso risulta menzionato così come ormai accade da molti anni. Questione di puntiglio? Probabilmente. Nessuno dei dirigenti della banda, comunque, vuole aggiungere altro su questa storia. A quanto pare, per un complesso cittadino, non essere chiamato a suonare nel proprio territorio è una ferita all’orgoglio della propria missione sociale.

43
Da: ; ---- Autore: