Nonostante la sconfitta Sora guadagna un punto – PARZIALI: 25-19 (‘24); 25-27 (‘29); 23-25 (‘25); 25-19 (‘25); 15-13 (‘17).

Alla fine dopo una gara appassionante e ricca di colpi di scena vince la Samgas Crema che davanti al proprio pubblico piega Sora per 3 set a due.

Peccato perché i ciociari dopo aver concesso il primo parziale ai padroni di casa si erano portati avanti per due set a uno vincendo il secondo e il terzo parziale, poi nel quarto gioco Crema si scuoteva e impattava sul 2 a 2. Nel quinto e decisivo parziale Crema sbaglia meno e chiude sul 15 a 13 in proprio favore lasciando ai sorani l’amaro in bocca ma un buon punto che fa classifica. Per la Samgas prestazione non brillante ma di carattere regala al Pala Bertoni il primo tie-break casalingo stagionale e due punti preziosi ai fini della classifica maturarti contro la terza della classe. Una vittoria importante dunque che sancisce la superiorità dei cremaschi tra le mura amiche e che prepara la squadra al “test di maturità” di sabato prossimo contro Cavriago.

Prossimo avversario per la Globo ancora in trasferta domenica 14 febbraio sul parquet della Marcegaglia Ravenna alle ore 20.30 sotto i riflettori della diretta di Snai Sat, scontro di alta classifica.

SAMGAS CREMA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA 3-2

SAMGAS CREMA: Baranowicz 2, Cazzaniga 25, Patriarca 13, Ricardo 13, Rosso 24, Ricci Petitoni (L), Mazzonelli, Alletti, Andreotti Pardini n.e., Corti, Silva n.e.. I ALL. Luca Monti; II ALL. Vittorio Verderio. B/V 11, B/S 20, muri 10.

GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA: Scappaticcio 5 (K), Anderson 18, D’Avanzo 11, Di Marco 7, Libraro 22, Gatto (L), Nonne, Bartoli 2, Costantino, Santucci 3, Lattanzi 2. I All. Alberto Gatto, II All. Maurizio Colucci. B/V 5, B/S 14, muri 6.

 

Max Marzilli

28
Da: ; ---- Autore: