Nonsolofiera – Noti alcuni degli eventi connessi alla Settima Fiera della Valle del Liri e della Montagna europea

ARCE – La macchina organizzativa della “Settima Fiera della Valle del Liri e della Montagna Europea”, organizzata dalla XV Comunità Montana “Valle del Liri” di Arce per il 21-22-23 maggio prossimi in piazza Indipendenza a Sora, procede “a gonfie vele”.
E accanto all’importante kermesse ormai consolidata voluta dal presidente dell’Ente Montano Dino Giovannone , cresce l’entusiasmo per la “Prima Borsa del Turismo del Lazio Meridionale”: evento abbinato all’edizione 2010 e particolarmente apprezzato sia  dagli operatori turistici che dal cosiddetto “turista attivo” , quel viaggiatore curioso e consapevole che ama interagire e conoscere e che richiede al proprio viaggio un arricchimento di spirito e di cultura.
Lo staff del presidente Giovannone, infatti, è al lavoro per organizzare alcuni interessanti  appuntamenti che arricchiranno l’evento fiera.
 «Parliamo dei workshop – spiega Giovannone – cioè di veri e propri laboratori con operatori turistici  che fornirà l’occasione per approfondire il tema del Turismo. Siamo convinti, infatti- continua il presidente- che quante più risposte troveremo alle  esigenze e ai bisogni dei questi turisti viaggiatori, tanto più saremo in grado di concorrere come turismo ,  di soddisfare la domanda di “esperienze uniche”, di rispondere alle esigenze dei “cercatori di esperienze” che oggi più che mai  hanno la doppia necessità  di muoversi e di sapere in che direzione farlo».
Una Borsa del Turismo, dunque, capace di mettere in risalto le tipicità e le bellezze uniche del Lazio Meridionale , al fine di attirare e “catturare” con un progetto organizzato  quei turisti che vedono nel viaggio una sorta di  evasione e  di rinascita, quei turisti che  con “appetito intellettuale” cercano di assaporare culture inesplorate.
«A fornirci lo spunto- conclude Giovannone – c’è la nostra terra che  si presta favorevolmente per caratteristiche ad attivare quei “grilletti emozionali” e di ospitare il nuovo tipo di  turista che si va delineando, quel turista cioè sicuramente esigente ed aperto sempre alla ricerca di fattori di unicità».
Tra gli altri appuntamenti previsti per la “tregiorni” di Sapori e Turismo, vale la pena sottolineare  l’esibizione  della piccola orchestra dell’Istituto Comprensivo “Marco Tullio Cicerone” di Arpino.
Mentre vige ancora il più stretto  “top secret” sul nome del  testimonial che taglierà il nastro della settima edizione dell’evento.
Per rendere noti tutti i dettagli, basterà aspettare la CONFERENZA STAMPA di presentazione dell’evento, prevista per VENERDI 30 aprile, a partire dalle ore 11.00,  presso la sede della XV Comunità Montana di Arce.

53
Da: ; ---- Autore: