Numerose perdite idriche, il sindaco sollecita l’Ato5 – Dopo le segnalazioni ai vigili

ARCE – Perdite idriche, l’amministrazione sollecita l’Acea Ato 5 che rassicura sulla predisposizione di tempestivi interventi.
Il sindaco Roberto Simonelli, alcuni giorni fa, ha chiesto ai responsabili dell’azienda idrica un immediata attivazione sulle perdite che ormai da settimane rappresentano un vero e proprio pericolo per quanti transitano nelle contrade Colleolivo e Campostefano.
L’interessamento diretto del primo cittadino arriva dopo le ripetute segnalazioni inoltrate dal Comando della Polizia Locale, rimaste però inascoltate. Soprattutto sulla strada provinciale che attraversa la contrada di Colleolivo, che il gelo di questi giorni e la particolare collocazione del tombino (in pieno centro della carreggiata), la situazione si è aggravata notevolmente. Secondo le rassicurazioni ricevute dall’amministrazione comunale, però, a giorni l’Acea interverrà sulla condotta idrica. A rallentare la riparazione ci sarebbe, a quanto pare, la difficoltà ad operare su di una conduttura definita “principale” che richiederebbe l’interruzione del flusso idrico per diverso tempo, coinvolgendo nella mancanza di acqua numerose abitazioni non solo delle contrade interessate. L’azienda comunque, dovrebbe provvedere ad informare le utenze coinvolte nell’interruzione tramite gli appositi avvisi pubblici.

20
Da: ; ---- Autore: