Obbiettivo salvezza raggiunto – Anitrella – Arce 4 – 1

ANITRELLA – Nonostante tutto, la salvezza è stata raggiunta, rifaremo un altro campionato di promozione, non capitava da tempo immemorabile, l’Arce che rimane in un campionato di rispetto, senza l’aiuto di nessuno, è vero speravamo in una salvezza più facile, eravamo partiti con un gruppo competitivo, almeno si sperava, ma non avevamo previsto i normali intoppi di percorso, per non parlare delle promesse dei campioni venuti da lontano ad arricchire un piccolo paesello come Arce, l’anno prossimo affidiamoci, nei limiti del possibile, alle risorse nostrane, se non altro ci costeranno meno.

La gara di oggi ha ben poco da dire, L’Arce  impattava con una pretendente al titolo, o almeno a disputare i play-out, quindi una squadra nettamente superiore,  la gara non c’è stata, l’Arce ha tenuto l’arrembaggio dei bianconeri finché ha potuto, poi la superiorità dei padroni di casa si è manifestata in tutta la sua consistenza, Massari, Carmassi, e Marcino erano incontenibili e dal 25° del pt. Il nostro bravissimo Massimo De Santis, viene sottoposto ad un martellamento e in venti minuti abbiamo preso solo due gol.

Si rientra e tentiamo una blanda reazione, riusciamo anche ad andare sul due a uno con gol fortunoso di Pagnanelli al 25° del st., ma solo per una disattenzione, e su una respinta del portiere da un calcio di punizione, veniamo comunque puniti abbastanza presto con Mancino e Argentino, che portano sul quattro a uno il risultato finale. Si chiude cosi una gara dal risultato scontato, che comunque non pregiudica la nostra salvezza, un ultimo complimento al nostro presidente, Mario Pescosolido,  che ha resistito ha situazioni che avrebbero indotto a mollare chiunque, vorremmo rivederlo ancora alla guida dei gialloblu anche l’anno prossimo, forza Mario, non mollare.

Gli schieramenti:

Anitrella: Di Girolamo, Celani, Tomas, Caldaroni, Mancini, Scaccia, Massari(dal 32° st Caldaroni S.), Lasconi, Carmassi, Marciano(dal 38° st Marzilli), Lombardi. A disp.: De Blasis, Marzilli, Bianchi, Cerullo, Argentino, Caldaroni S., Prospitti. All. sig. Coratti

Arce: De santis, Pagnanelli, Spiridigliozzi, Guadagno, Parisi, Maione(dal 1° st Vittorelli), Arcese, Simone, Compagnone, Manco, Ricci(dal 1° st Belli), A disp. La Valle, Rroci, Belli, Bekshiu, Vittorelli, Patriarca. Proia. All. sig. Patriarca

Marcatori. 25°pt Massari, 44° pt Carmassi, 34° st Marciano, 43 st Argentino (Anitrella)

       25° st Pagnanelli (Arce)

Amm. Guadagno (Arce)

Arb. Sig. Furno  Rm. 1

 

Servio e foto di Franco Germani

35
Da: ; ---- Autore: