Onorevole sconfitta della Longo&Pagano – 101 a 96 per i padroni di casa

Esce sconfitta onorevolmente la Longo&Pagano dal campo romano del  S. Charles, il risultato finale 101-96 per i padroni di casa è emblematico di una gara giocata ad alti ritmi e percentuali di realizzazione notevoli da entrambe le parti. Il S. Charles si presentava alla sfida forte del secondo posto in classifica e di un campo notoriamente caldo e particolare, mentre la Longo&Pagano dopo la bella vittoria con il Marino ottenuta domenica scorsa. Cercava conferme e soprattutto due punti importantissimi per la classifica, il match come detto precedentemente si è giocato ad alti ritmi con un sostanziale equilibrio nel punteggio anche se i romani nel primo quarto hanno provato a fare un break riuscendo a trovare un vantaggio significativo di 14 punti, poi pian piano il Cassino è rientrato in partita e al riposo si andava con il S. Charles avanti di sole 6 lunghezze di vantaggio. 
Alla ripresa erano ancora i padroni di casa cercavano l’allungo decisivo, ma il coach cassinate Luigi Pagano, grazie ad una buona prestazione dei suoi giocatori e a qualche alchimia tecnica, quale una box and one, riusciva a tenere a bada i padroni di casa, limitando un nuovo break nel terzo quarto e risalendo la china gradatamente fino a trovare anche il vantaggio, ma proprio quando sembrava riuscire il colpaccio, avanti di un punto e palla in mano al Cassino a pochi minuti dalla fine, il S. Charles trovava l’ennesima fortunosa realizzazione dal perimetro allo scadere dei 24 secondi e il nuovo vantaggio. Negli ultimi minuti i padroni di casa sovvertivano il break cassinate e controllavano il match fino in fondo con il 101 a 96 finale. La sconfitta alla fine può starci in un campo così difficile e contro un’avversario ostico con almeno 7/8 giocatori intercambiabili, Luigi Pagano a fine gara appariva comunque sereno – ”abbiamo dato tutto e in partite come queste dove  la sconfitta  ci può anche stare, sicuramente perdere non fa piacere mai a nessuno e quindi digeriamo mal volentieri l’ esito finale, tuttavia, ritengo che  i ragazzi nel complesso non hanno demeritato e penso che la squadra ha finalmente trovato la strada giusta dopo un periodo alquanto buio, più del risultato è stato importante aver ritrovato il gioco, ci stiamo allenando meglio e ora dobbiamo affrontare l’ultimo mese dell’anno con le dovute attenzioni puntando a fare più risultati positivi possibili.” Per la Longo&Pagano ora si aprirà una settimana delicata, l’attesa per la motivazione della commissione giudicante sul ricorso della partita Cassino – Frosinone e l’importante gara con le Stelle Marine di domenica prossima che vale già i play off.        

S.Charles – Longo&Pagano 101-96

 

S. Charles: Pescosolido 8, Marietti 20, Bonafiglia 9,

Granatelli 10, Bellenghi 13, Di Pasquale 4, Marini 19,

Abbate, Corradini 14,Chianese 4.

Longo&Pagano: Guida 15,Tamburrini, De Santis 15, Valvona 19,

Cuello 32, Renzi 9, Russo, Falanga 6, Ferrara, Mangiante

 

Parziali: 31/24, 27/28, 23/27,20/17

 

50
Da: ; ---- Autore: