Ordinanza ‘ponte’ per il commercio – Aperture nei giorni festivi di ottobre e novembre

ARCE – Un’ordinanza “ponte” per far rimanere aperti gli esercizi commerciali nei giorni festivi di ottobre e novembre.
E’ quella varata il 2 ottobre scorso dal primo cittadino Roberto Simonelli.
L’amministrazione comunale, infatti, con l’atto dispositivo numero 26, ha inteso consentire alle attività commerciali che lo desiderano, di far rimanere le serrande aperte anche nei giorni festivi, derogando inoltre anche l’obbligo di chiusura infrasettimanale di mezza giornata, dandone comunicazione agli uffici comunali. Il provvedimento va a sopperire la disciplina ordinaria del commercio che in questi mesi non avrebbe consentito di fatto queste aperture straordinarie fino a quelle programmate per le festività natalizie.
«Si è inteso incentivare – si legge nell’ordinanza – in considerazione del particolare momento di crisi economica, tutte le iniziative tendenti ad attirare nel territorio il maggior numero di persone e offrire contestualmente alle stesse tutti i servizi presenti. Inoltre – si legge ancora – sono arrivate all’ente molte istanze da parte dei titolari delle attività commerciali, tutte intese ad ottenere per le particolari caratteristiche e diverse esigenze del commercio di Arce, la deroga alla chiusura delle stesse la domenica e il giovedì pomeriggio».
L’ordinanza fa comunque salve le disposizioni di legge che prevedono comunque il divieto di mantenere aperte le attività oltre le tredici ore giornaliere e nell’arco temporale che va dalle 7 del mattino fino alle 22.

75
Da: ; ---- Autore: