Padre Lino lascia Sant’Eleuterio – ‘Me ne vado commosso ma tornerò a trovarvi come amico’

ARCE – Padre Lino Sarte lascerà il santuario di Sant’Eleuterio.
Il sacerdote della congregazione dei Missionari della Fede, da venerdì prossimo, sarà chiamato a svolgere le funzioni di parroco nella parrocchia di Cervaro, diocesi di Montecassino.
L’ufficializzazione della notizia è avvenuta domenica scorsa durante la messa delle 10, dal parroco di Arce don Ruggero Martini alla presenza di Padre Lino.
«Dopo sei anni di attività come rettore del santuario – ha detto don Ruggero – padre Lino è stato chiamato a svolgere un nuovo ed importante ruolo nella parrocchia di Cervaro centro. Non smetteremo mai di ringraziarlo – ha aggiunto in un passaggio dell’intervento – per quanto ha fatto nella nostra comunità».
«Vado – ha detto invece padre Lino commosso – senza poche umane difficoltà in questa nuova esperienza, portando nel cuore questa terra ed ognuno di voi. Ringrazio davvero tutti, a cominciare da don Ruggero, per avermi fatto sentire a casa e aver vissuto assieme a voi tanti momenti di fede. Vi chiedo di starmi vicino con la preghiera per questo nuovo e gravoso impegno che mi aspetta. Tornerò a trovarvi come amico – ha concluso – e vi invito fin d’ora, per quanti lo vorranno, a venire a Cervaro».
Sabato pomeriggio il sacerdote celebrerà la prima messa nella chiesa di Santa Maria Maggiore e un gruppo di fedeli arcesi si sta organizzando per partecipare all’appuntamento. Il congedo ufficiale dalla comunità di Arce con la presenza delle autorità del paese, invece, avverrà domenica 31 ottobre presso il santuario. Padre Lino ha svolto la sua missione di sacerdote ad Arce per circa sei anni, ricoprendo l’incarico di rettore del santuario. Lascia negli arcesi senz’altro il ricordo di una persona sempre disponibile, pronta al dialogo e propositiva. Con la sua tenacia e perseveranza trovava il modo di coinvolgere giovani e meno giovani nella sua azione pastorale. Molte sono state le iniziative legate agli anni di permanenza ad Arce, tante delle quali rivolte ad accrescere il culto al santo patrono, alla conservazione e al miglioramento della chiesa di S.Eleuterio, fino alle attività rivolte ai bambini e ragazzi. In questi giorni dovrebbe essere reso noto ufficiosamente il sacerdote che sostituirà padre Lino.

70
Da: ; ---- Autore: