Pane, Pizza, Pigna e… Nostalgia – L’evento si terrà sabato 12 aprile e sarà ripreso da Teleuniverso nella trasmissione curata da Alessandro Venturini

COLFELICE – Dopo i successi ottenuti negli anni scorsi, torna una nuova edizione di “Pane, Pizza, Pigna e… Nostalgia”, un evento enogastronomico organizzato dall’Amministrazione comunale di Colfelice del sindaco Bernardo Donfrancesco.
La manifestazione, finanziata dalla Regione Lazio, è finalizzata a promuovere la conservazione e la valorizzazione delle tradizioni enogastronomiche, dei prodotti, degli usi e del folklore della nostra terra.
Il programma di massima, prevede, un incontro-dibattito con esperti dell’alimentazione e delle tradizione del territorio: Fabio Campoli, docente, consulente per diverse aziende, e chef di trasmissioni televisive (Rai Uno, Rete 4, Teleuniverso per citarne alcune), presidente dell’Associazione Nazionale del Circolo dei Buongustai, fornirà la propria collaborazione e consulenza per l’intera manifestazione, insieme a Lucio Meglio, docente di Sociologia del cibo e dell’alimentazione all’Università di Cassino. E’ prevista la partecipazione delle locali attività di produzione e vendita di pane, pizza e dolci, come pure la partecipazione delle famiglie di Colfelice per quanto concerne la preparazione del pane casareccio e della “pigna” pasquale. Tutti i lavori verranno esposti al pubblico.
Non mancherà un percorso enogastronomico con la degustazione gratuita di bruschetta con olio, pigne, ciambelle e vino di produzione locale. I produttori di vino locale potranno partecipare ad una gara, infatti potranno consegnare prima del 12 aprile, una bottiglia del loro vino, che sarà esaminato e giudicato da una giuria di esperti.
Per quanto riguarda la preparazione del pane e delle pigne, l’organizzazione precisa che: le famiglie che intendono preparare, nel forno di casa, e consegnare una o più pagnotte di pane, riceveranno gratuitamente un quantitativo di farina offerto dall’Industria Molitoria Polselli di Arce; le famiglie che provvederanno a preparare (secondo l’antica ricetta locale) ed esporre una o più pigne riceveranno un omaggio.
L’Amministrazione comunale curerà l’esposizione del pane e delle pigne nel pomeriggio di sabato 12 aprile. Le famiglie interessate sono pertanto invitate a comunicare la loro disponibilità a partecipare all’iniziativa (pane e/o pigna, vino) entro il 24 marzo 2014. A tutti i partecipanti (per la preparazione ed esposizione di pane e pigne e la sagra del vino) saranno assegnati attestati e riconoscimenti. Infine, il Forno Protano, con il contributo dell’amministrazione comunale, produrrà e metterà in vendita un quantitativo di pigne, del peso di circa 750 gr., che saranno contenute in apposita confezione con la scritta “Colfelice, Pasqua 2014 – Sagra della Pigna” e saranno offerte a un prezzo di promozione, particolarmente conveniente. Saranno pure messe in vendita confezioni di ciambelle al vino colfelicesi a un prezzo ugualmente molto conveniente.
E …per coniugare pane, pizza e pigna, musica e folklore, nel corso della manifestazione, saranno eseguiti i “Canti della Palma”.
 

50
Da: ; ---- Autore: