Patrono tra festa e qualche polemica – Parla Fraioli

ARCE –Festeggiamenti in onore del santo Patrono, qualche polemica per il trasferimento del mercato e delle cerimonie religiose presso il santuario.
A far sentire il proprio dissenso è il presidente della Banda comunale e parrocchiale Antonio Fraioli. Secondo lo stesso, infatti, sarebbe sbagliato «dimenticare che le ossa del santo sono in parrocchia e che, nella festività annuale, si seguono decisioni di una amministrazione comunale profana, trasferendo tutte le cerimonie religiose presso il santuario. Ci hanno abituato – continua ancora Fraioli criticando gli organizzatori – a una festa senza fuochi di artificio con la scusante dei “morti”. Ci stanno abituando a una ricorrenza dal sapore prettamente profano, dimenticando l’essenziale. Dove si vuole arrivare?».

97
Da: ; ---- Autore: