Pdci, Sera: necessario chiarire – Dopo Lancia

ARCE – «E’ necessario un incontro chiarificatore affinché la nostra sezione continui la sua attività con sempre maggiore forza».
Sulle dimissioni del segretario dei Comunisti italiani Rocco Lancia, interviene Giuliano Sera, dirigente provinciale del partito.
«Come responsabile provinciale dell’organizzazione del partito e come persona che ha concorso alla nascita della sezione di Arce – scrive Sera in un comunicato – ho il dovere di fare tutti i passi necessari affinché la sezione “Impastato” continui la sua attività con sempre maggiore forza. Voglio ricordare a Rocco Lancia – si legge ancora – che fin da quando sono sorti i suoi disappunti inerenti il ritesseramento dell’assessore Colantonio, ci siamo attivati, io personalmente e il segretario provinciale, affinché egli rinunciasse al proposito di dimissioni. Quando abbiamo affermato in conferenza stampa circa il proposito di fare una riunione affinché ci sia un dovuto chiarimento rientra proprio in questa logica. Per quanto riguarda poi i valori di cui parla il compagno Lancia, l’etica, la morale e la competenza, sono valori che tutti noi abbiamo a cuore e che sicuramente non difettano né all’assessore Colantonio e né a tutti noi, come dimostra la nostra storia politica e personale. Per concludere, spero definitivamente, credo che oggi nel Paese ci sia bisogno fortemente dell’unità di tutte le forze della sinistra, e dei comunisti. Penso che ognuno di noi debba essere coerente con queste affermazioni, anche nei piccoli gesti, a meno che non si pensi che per essere uniti è necessario che “tutti la pensano come me”. E’ proprio in nome dell’unità – conclude Sera – che so essere particolarmente cara a Rocco, che gli chiedo, a nome di tutto il partito, la sua disponibilità ad un incontro chiarificatore, che metta fine a questa spiacevole diatriba».

101
Da: ; ---- Autore: