Perde il controllo e finisce la corsa sul marciapiede – Un rocambolesco incidente lungo la via Casilina

ARCE – Scontro rocambolesco sulla via Casilina.
Mercoledì pomeriggio, intorno alle 19, un veicolo perde il controllo ed esce dalla carreggiata continuando la sua corsa sul vicino marciapiede per circa sessanta metri. Solo il caso ha voluto che in quel momento non erano presenti pedoni e che il sinistro non si trasformasse in tragedia.
La zona urbana in questione (via Casilina km 111,270), infatti, oltre ad essere trafficata di veicoli, è abbastanza frequentata da persone a piedi di ogni età che si recano nel vicino centro fitness o nel bar pasticceria che insiste nel tratto viario interessato.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la Fiat Bravo, guidata da una sessatasettenne residente a Roccasecca, avrebbe cercato di evitare la Mercedes Classe A (con al volante una giovane di 23 anni residente a Fontana Liri) che si era immessa sulla strada in direzione di Arce centro dal vicino distributore di carburante. L’impatto, comunque, è stato inevitabile e violento, tanto che la Bravo ha proseguito la sua corsa sul marciapiedi, mantenendo incredibilmente la direzione, per oltre sessanta metri. Neanche i gradini del manufatto in cemento, posti ad interruzione per i passi carrabili, sono riusciti ad arrestare il veicolo. Le cause dell’incidente, potrebbero essere riconducibili ad una distrazione ed anche ad una velocità sostenuta del veicolo diretto verso Ceprano.
Sul posto è intervenuta la Polizia Locale con il vice sovrintendente Tonino Simonelli e l’assistente Emanuela Iamele che hanno provveduto ad eseguire i rilievi di rito e a ripristinare la viabilità.
Le due donne sono state soccorse dagli uomini del 118 e trasportate al pronto soccorso di Sora. Le condizioni, però, non risultano preoccupanti.

66
Da: ; ---- Autore: