Piano regolatore approvato in Assise. Via libera all’iter – Fuori dall’aula l’opposizione ma il dispositivo ha incassato il voto favorevole di Loreto Simone

ROCCA D’ARCE – Approvato nella seduta di lunedì il Piano regolatore generale con i voti della maggioranza e del capogruppo di minoranza, Loreto Simone.
A caratterizzare la discussione – che è durata circa due ore – è stato il lungo dibattito sulle modalità di votazione e, prima della fase di espressione del voto, della spaccatura in seno al Rinnovamento per Rocca d’Arce.
Dopo la trattazione del punto e dopo una interruzione di circa 15 minuti chiesta dalla minoranza, alla ripresa dei lavori il colpo di scena: l’opposizione ha abbandonato l’aula. Tutti tranne uno: il leader di Rinnovamento per Rocca d’Arce, Simone, ha scelto di restare per votare favorevolmente la proposta del Piano regolatore. Parte, dunque, l’iter per la definitiva approvazione dello strumento che regola l’attività edificatoria del territorio rocchigiano, che – a detta di tutti i consiglieri – porterà ad enormi vantaggi allo sviluppo socioeconomico e demografico del paese. Nella seconda parte dell’assise, approvato il conto consuntivo, con i solo voti della maggioranza.
Discussa, infine, una mozione del consigliere di minoranza, Antonello Quaglieri, sull’adeguamento dell’Albo pretorio on line, istituito anche dal comune rocchigiano e in fase di ultimazione.
La mozione è stata accolta con la presa d’atto da parte di tutto il consiglio.
 

25
Da: ; ---- Autore: