Piazza interdetta agli autobus, c’è scetticismo anche sul web – Nella rubrica “Voci di Piazza”

 

ARCE – Piazza interdetta agli autobus, anche dal sito internet Arcenews si leva la protesta.
«Tanto tuonò che piovve – questo il sarcastico incipit di un pungente intervento pubblicato sulla pagina web – .  Ebbene si, signori miei, abbiamo atteso e sperato che le voci di piazza fossero smentite dai fatti ma come una mannaia è giunta la delibera del sindaco che spazza via la fermata degli autobus nella nostra bella piazza. E come dargli torto? Gli esercizi del nostro centro storico sono così stanchi di ritrovarsi con la numerosa clientela che lamenta l’assenza di parcheggi e i volumi di traffico sono così elevati che, posto a confronto, a Trastevere passano quattro gatti! Volete mettere ora quanto meno rumore di clacson indignati dalle lunghe attese? E la riduzione del traffico e dell’inquinamento? Eh si, davvero una saggia decisione! Con il capolinea (e badate bene capolinea e non capolinia come scritto sui manifesti voluti dall’amministrazione) posizionato dinanzi all’ufficio postale, ove la strada è tanto larga da sembrare un’autostrada a quattro corsie e il numero di vetture in transito è decisamente più limitato, i vantaggi per il centro del paese saranno smisurati soprattutto considerato il fatto che chi vorrà un panino al volo prima di andare a scuola o a lavoro così come chi vorrà un biglietto, un giornale, un pacchetto di sigarette o un caffé avrà tutto a propria disposizione… a patto e condizione che si riversi sulla fermata che sta giù al semaforo e si serva degli esercizi sulla Casilina per evitare di perdere il mezzo di trasporto». 

 

92
Da: ; ---- Autore: