Postura e dolori vertebrali al centro di un convegno – Al tavolo dei relatori ci sarà anche il chinesiologo Luciano Reali. Al termine la consegna degli attestati

ARCE – Corso di primo livello su postura e dolori vertebrali al Fitness Center di Arce.
Dopo il consenso registrato nel convegno medico sulla terapia ad onda d’urto, si tiene questa mattina ad Arce un nuovo incontro dal tema “L’incidenza della postura nelle algie vertebrali”.
Il nuovo momento formativo promosso dal centro di fitness e benessere diretto da Antonio Lancia avrà inizio alle 9, presso la sede di via Casilina Nord, al km 111,240.
L’interesse suscitato nel corso del convegno che si è tenuto lo scorso 15 maggio, sul tema dell’utilizzo delle “onde d’urto” per la cura del dolore fisico, si è tradotto in quest nuovo approfondimento sulla postura, ponendo la struttura di Arce tra quelle più all’avanguardia nel trattamento fisioterapico.
Prestigioso il team di relatori che si alterneranno al desk per illustrare ai partecipanti tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento.
Nella prima parte dell’articolata giornata di studio ed approfondimento si parlerà di “Forma e Funzione della Colonna Vertebrale”, di “Alterazioni posturali”, di “Funzioni e disfunzioni posturali”. Nella seconda parte di affronteranno temi quali: “Paramorfismi e dimorfismi”, “Classificazione delle Lombalgie” e “Protusione discale”. Tra i relatori ci sarà il professor Luciano Reali, esperto, chinesiologo, perfezionato in Posturologia – Mezierista.
Al termine dell’incontro a tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato. Il corso che è classificato di primo livello, è organizzato dal Comitato Provinciale C.S.E.N di Frosinone in collaborazione con il Fitness Center di Arce. «Puntiamo a creare un polo informativo, formativo e operativo – ha spiegato il fisioterapista Antonio Lancia titolare del Fitness Center – che ponga il benessere al centro del proprio impegno. Nel nostro centro, infatti, oltre alle tradizionali fisioterapie, si praticano anche la Tecar Terapia, meglio conosciuta come la terapia che viene applicata agli sportivi per un recupero immediato e la rivoluzionaria terapia ad “onde d’urto” capace di sconfiggere il dolore, spesso alla base di una qualità di vita non ottimale».

82
Da: ; ---- Autore: