Presepe vivente e musica per il Natale di Arce – Da stasera una carrellata di eventi in programma per le festività

ARCE – Carrellata di eventi in paese per le festività natalizie. In assenza di un cartellone unico, le iniziative sotto l’albero di Natale non mancano ed abbracciano tutti i gusti.
Si inizia con l’appuntamento “classico” del Presepe Vivente (la regia è di Carmelino Lancia) previsto durante la celebrazione eucaristica di questa sera (ore 23.30) nella chiesa parrocchiale.
Poco prima della mezzanotte, presso il Blues bar, attesa esibizione dei “The Gommitments” (Stefano Vago, electric bass&arrangements, Dario Cirillo, electric guitar, Massimo Di Palma, drums Daniele Polselli, lead vocals Gianni Cianfarani, tenor sax, Corrado Corsetti, trumpet, Daniele Germani, alto sax, Francesco Grossi, trombone, Gabriella Polselli, lead&backing vocals e Andrea Proia, keyboards) acui seguiranno fino alle prime ore del mattini i “50 all’ora” e la loro musica “vecchia per gente giovane”.
La mattina di Natale, invece, i giovani dell’oratorio proporranno una pesca di beneficenza in piazza Umberto I, davanti il sagrato della chiesa.
Lunedì 26 ancora un momento di solidarietà con il concerto di beneficenza pro Caritas Parrocchiale. I gruppi (coro di sant’Eleuterio, Piccolo Laboratorio Popolare, Papaboys, Dissonanti, Corale Santa Cecilia e zampognari Arcesi) si esibiranno in alcuni dei brani musicali tradizionali. Al termine, sotto il tendone di piazza Umberto I, l’associazione Nuovi Segnali offrirà un piatto tipico e ancora tanta buona musica.
Martedì 27, alle 17.30, nella chiesa parrocchiale SS. Apostoli Pietro e Paolo, sarà la volta del gran concerto natalizio della Banda Musicale cittadina diretta dai maestri Roberto Iannetta e Francesco Bruni. L’esibizione rientra nel primo festival provinciale delle bande musicali, promosso dall’Ampaf (associazione che riunisce diversi complessi bandistici del centro Italia) presieduta da Antonio Fraioli. Alle 19, nel palatenda, si terrà un convegno sull’integrazione sociale e la libertà religiosa a cui parteciperà Marco Toti, responsabile della Caritas di Frosinone. Nell’ambito della manifestazione ci sarà spazio per un’inedita cena a basi di piatti arabi e rumeni, accompagnati dalla musica degli Demon’s Eye.

58
Da: ; ---- Autore: