Prima il Consiglio e poi la riunione degli esercenti – Oggi

ARCE – Giovedì di fuoco al palazzo municipale.
Nel tardi pomeriggio di oggi (ore 19.30) si terrà una sessione straordinaria del consiglio comunale.
Sette i punti all’ordine del giorno. Al primo si parlerà del problema rifiuti nell’impianto di Colfelice e dello stoccaggio nella discarica di Cerreto a Roccasecca. L’amministrazione dovrebbe avanzare la proposta unitaria uscita dal lavoro della conferenza dei capi gruppo voluta dall’assessore Vincenzo Colantonio. Al secondo punto, come anticipato nei giorni scorsi, ci sarà la proposta d’intitolazione della villa comunale come “Il Giardino di Serena” in memoria della giovane studentessa tragicamente scomparsa nel 2001 e contestualmente la revoca della delibera di Consiglio Comunale del 6 giugno 2007 che individuava nella circonvallazione castello la strada da dedicare a Serena. Al terzo punto, invece, una comunicazione inerente la deliberazione della giunta avente per oggetto il prelevamento dal fondo di riserva per il rimborso degli oneri sostenuti per le assenze retribuite degli amministratori comunali. Al quarto e quinto punto, due ratifiche di delibere effettuate per la variazione in via d’urgenza del bilancio annuale, una per consentire la creazione di un’isola ecologica e l’altra per la creazione di un fondo etico. Agli ultimi due punti c’è il riconoscimento di due schede di debiti fuori bilancio, uno per l’area finanziaria e uno per quella tecnica. A termine del consiglio, poi, per le 21.30, si terrà la riunione degli esercenti delle attività commerciali e artigianali. Durante l’incontro, dovrebbe essere previsto l’elezione del nuovo direttivo dell’Associazione Commercianti ed Artigiani del Comune di Arce.

33
Da: ; ---- Autore: