Primo consiglio per il sindaco Donfrancesco dopo la riconferma plebiscitaria del 25 maggio – Un programma all’insegna della continuità e del sociale

Si è insediato il Consiglio comunale di Colfelice eletto nella consultazione elettorale del 25 maggio scorso, che ha visto la clamorosa affermazione della lista “Grappolo e spighe” con il 94,28% dei consensi. Il sindaco Donfrancesco ha esposto le linee programmatiche del mandato dei prossimo 5 anni, approvate all’unanimità, e ha comunicato i nomi degli assessori che con lui compongono la giunta municipale: la dottoressa Gabriella Protano, alla quale è stato conferito anche l’incarico di vicesindaco, e il cavalier Antonio Protano. Le deleghe per i diversi settori amministrativi, previste anche per i consiglieri comunali, saranno assegnate successivamente. Si è proceduto anche a nominare la commissione elettorale. Ne fanno parte, oltre al sindaco, i consiglieri dottoressa Antonella Carducci e Pietro Carbone per la maggioranza e il dottor Antonio Lancia per la minoranza (supplenti l’ingegner Donato Marsella e il dottor Ivano Nardozi e, per la minoranza, Diego Lancia). Il Consiglio ha infine deliberato di prorogare la convenzione con il Comune di Castrocielo per cui si affida l’incarico di segretario comunale fino al luglio 2016 al dottor Erminio Vernile. Un consiglio all’insegna della continuità, la popolazione di Colfelice ha riconfermato alla guida della città il sindaco Donfrancesco quasi in forma plebiscitaria, un segno inconfondibile che il lavoro svolto dalla sua amministrazione ha lasciato segni tangibili e concreti non solo a livello strutturale nella città, ma anche a livello sociale nei cittadini. Tra gli obiettivi che Donfrancesco si è riproposto subito dopo la riconferma, maggiore attenzione ai giovani, che a volte per carenza di lavoro, a volte per problemi personali, si ritrovano in situazioni troppo precarie. Primo posto al sociale quindi, anche a fronte delle difficile crisi economica che sta affrontando l’intero paese e che si sta abbattendo su tutto il nostro territorio. La nuova amministrazione è pronta a ripartire, saranno portati a termine i progetti iniziati in passato e ci si daranno altri obiettivi per l’intera comunità di Colfelice, per le famiglie e per i giovani.

24
Da: ; ---- Autore: